Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Go Internet - Connessione Casa in 4G LTE Senigallia

Modifica al contatore Enel, consumi ridotti del 90%: una denuncia

L'imprenditore cinese che gestiva un opificio a Ostra è stato scoperto dai Carabinieri e deferito per furto aggravato

3.144 Letture
commenti
Carabinieri, Gazzella

Un imprenditore cinese è stato denunciato dai Carabinieri per furto aggravato. Un controllo sull’opificio di Ostra gestito dall’uomo 56enne ha permesso ai militari del paese e al personale tecnico dell’Enel di accertare una modifica al contatore dell’energia elettrica che consentiva di ridurre i consumi del 90%.

L’accertamento ha fatto luce su una situazione che andava avanti dal 2015, da quando cioè è stato installato un potente magnete sul contatore dell’opificio che produce abbigliamento per conto terzi. Il magnete ha permesso di risparmiare illecitamente quasi 12.000 euro con bollette da massimo 180 euro a fronte di consumi per circa 1000 euro bimestrali.

Il magnete ed il contatore, previo smontaggio, sono stati sottoposti sequestro. L’opificio è rimasto quindi senza corrente e l’imprenditore cinese è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona per furto aggravato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!