Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Corsi di Ju jitsu 2017/18 a Senigallia per bambini, ragazzi e adulti

Infermiera di Ostra rischia il posto: in casa trovati farmaci e cartelle cliniche

Sequestro dei Nas di Ancona, ora le indagini della Procura

6.325 Letture
commenti
Carabinieri, auto, gazella

I Nas di Ancona avrebbero sequestrato nell’abitazione di un’infermiera di Ostra, in servizio presso l’ospedale Carlo Urbani di Jesi, farmaci e materiali sanitari contenuti in confezioni ospedaliere, oltre a tre cartelle cliniche di pazienti. L’episodio risale a maggio 2017 ma solo ora si sta diffondendo la notizia del sequestro dopo la denuncia dell’ex marito della donna.

Tra i medicinali sequestrati vi sarebbero antinfiammatori, antidolorifici, antibiotici, antistaminici, analgesici. Oltre a ciò sarebbero stati rinvenuti vari materiali sanitari, non commerciabili ma che si trovano solo nelle forniture di ospedali. Ora la donna, dopo le indagini della Procura, rischia una denuncia per furto e il posto di lavoro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!