Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Marche Notizie - Marchenotizie.info

Dismissione Montenovo Servizi, la contrarietà di Patto per Ostra Vetere

Marini in Consiglio: "Capolavoro da Terminators amministrativi. L'impianto fotovoltaico non grava, ma produce gettito"

Luca Marini

Eccoci dunque alla “ciliegina sulla torta” della vostra gestione : la dismissione della Montenovo Servizi s.r.l., la messa in vendita dell’impianto fotovoltaico comunale .

La decisione di dismettere la società entro un anno è il vero “capolavoro” del vostro agire politico da “Terminators” amministrativi.

Ricordo che la Montenovo Servizi srl è stata al centro di una prima causa legale conclusasi nel febbraio 2015 con l’archiviazione disposta dal giudice a vostro svantaggio, respingendo l’accusa di appropriazione indebita da voi mossa al precedente amministratore della Società, mentre è tuttora in discussione presso il Tribunale di Ancona una seconda causa legale che vede il sindaco (e forse altri) imputato di diffamazione aggravata ai danni dell’ex amministratore, avendo il GIP respinto la richiesta di archiviazione. Ebbene , nonostante la sentenza della prima causa sia stata emessa a febbraio del 2015, l’attuale Amministratore della Montenovo Servizi ha iscritto sia nel bilancio 2015 che in quello 2016 il credito da recuperare dall’ex amministratore! (Questa, signori, potrebbe essere definita malafede oltre che falso in bilancio).

Ho usato prima la parola “capolavoro” a ragion veduta poiché i bilanci della Montenovo Servizi, dall’anno del vostro insediamento fino ad oggi, dovrebbero essere materia di studio per gli studenti di Economia aziendale nelle nostre Università. Meriterebbe infatti più di una lode chi riuscisse a spiegare il meccanismo contabile che avete adottato per incamerare ogni anno nel bilancio del Comune tutto il contributo del GSE (300.000 euro circa) trasferendone alla Società quote via via variabili e trattenendo una differenza che si è sempre avvicinata a 100.000 euro.

Tant’è la nostra perplessità in merito che il mio Gruppo sta sottoponendo questo quesito all’esame della Procura della Repubblica, della Guardia di Finanza e della Corte dei Conti.

Poi , ciò che avete scritto in Delibera rappresenta una totale contraddizione della realtà dei fatti che è precisamente la seguente:
a- La Montenovo Servizi S.r.l. produce un gettito economico per il Comune di oltre 100.000 euro annui
b- La Montenovo Servizi S.r.l non grava in alcun modo sulla spesa pubblica .
c- La Montenovo Servizi S.r.l contribuisce alla riduzione dell’inquinamento ambientale producendo energia pulita ed in ciò avvantaggia sia la comunità che il territorio .

La norma di legge recita che: “gli esiti della ricognizione sono rimessi alla discrezionalità delle amministrazioni partecipanti, le quali sono tenute a motivare espressamente sulla scelta effettuata (alienazione/ razionalizzazione/fusione/mantenimento della partecipazione senza interventi)“ perciò, anziché scegliere l’alienazione, occorreva motivarne con forza il mantenimento, salvaguardando l’impianto, sostenendo con forza i requisiti di redditività, di costo zero per il Comune e di salvaguardia ambientale posseduti dalla Società.

Questo impianto/i, che avete osteggiato in Consiglio Comunale votando contro quando eravate minoranza, in questi ultimi quattro anni ha reso al Comune di Ostra Vetere oltre 400.000 euro e perciò dovreste ringraziare chi vi ha preceduto, in modo particolare il da voi tanto vituperato sindaco Massimo Bello. Con questa operazione potreste far sorgere il dubbio che, facendo una “razionalizzazione che non ha nulla di razionale“, stiate procedendo ad una dismissione magari finalizzata a favorire qualcuno, sulla falsariga dei tanti, troppi casi di favoritismo mascherato messi in atto con sfrontatezza dalla cattiva politica italiana.

Per la dismissione della proprietà degli impianti fotovoltaici (perché gli impianti sono diversi) dite di confidare anche su disposizioni legislative nazionali e regionali 2018 e allora, con ancora più forza, vi preghiamo di non procedere ad alienazioni o ad altro poiché, tra le altre cose, fra qualche mese scade il vostro mandato e quindi la decisione spetterà al nuovo Consiglio Comunale che ci auguriamo possa essere guidato dalla nostra maggioranza perché noi abbiamo la soluzione che permetterà alla nostra comunità di continuare a godere dei benefici economici e ambientali prodotti dagli impianti fotovoltaici.

Vi invito anche a correggere gli errori contenuti nella proposta di delibera laddove è scritto Ostra anziché Ostra Vetere e nel passaggio in cui la Società viene indicata come “Montenovo Servizi S.p.a.“ anziché “Montenovo Servizi S.r.l”.

In conclusione, dichiaro il mio voto nettamente contrario alla vostra proposta di deliberazione.

Chiedo che la presente dichiarazione di voto sia integralmente trascritta nella presente Delibera.

Luca Marini
Consigliere Comunale Patto Per Ostra Vetere

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!