Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Ostra Vetere: sparò a ladro uccidendolo, condanna confermata a carabiniere

La Corte d'Appello ha ridotto la pena da un anno a 7 mesi e 10 giorni

4.058 Letture
commenti
SenigalliaNotizie.it - Vetrina Aziende
Tribunale di Ancona

Condanna confermata, ma ridotta in secondo grado. La Corte d’Appello di Ancona giovedì 22 marzo ha così deciso per Mirco Basconi, 42 anni, il carabiniere che il 1° febbraio 2015 a Ostra Vetere sparò a un ladro in fuga di nazionalità albanese, Korab Xheta, 24 anni, uccidendolo.


Dopo la condanna a un anno in primo grado nel novembre 2016, con pena sospesa, la Corte d’Appello ha deciso la riduzione a 7 mesi e 10 giorni: l’udienza si è svolta in mattinata ad Ancona a porte chiuse per motivi di sicurezza, dopo che l’avvocato di parte civile, che rappresenta la famiglia del ladro ucciso, ha comunicato al Giudice di aver ricevuto minacce di morte.

Entro 60 giorni le motivazioni della sentenza: appare scontato il ricorso in Cassazione da parte dei legali del sottoufficiale dei Carabinieri.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!