Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice - I chirurghi della tua auto - Centro servizi per auto a Senigallia

Fine vita: Comune di Ostra pronto per ricevere le dichiarazioni anticipate di trattamento

I maggiorenni residenti nel territorio possono esprimere le loro volontà rivolgendosi all'Ufficio di Stato Civile

malattia, fine-vita, ospedali

Anche il Comune di Ostra ha dato avvio al testamento biologico attraverso il proprio ufficio di stato civile in attuazione della recente disposizione in materia e su indicazioni operative della Prefettura di Ancona.

La regolamentazione del testamento biologico (o dichiarazione anticipata di trattamento) si pone l’obiettivo di dare soluzione al problema dell’interruzione dei trattamenti sanitari al fine di evitare l’accanimento terapeutico, nella consapevolezza che la vita biologica ha un limite, anche garantendo comunque la qualità e la dignità della vita nelle fasi terminali di essa.

Ogni giorno i medici sono posti di fronte a scelte drammatiche quando per un paziente non c’è più una ragionevole speranza di recuperare l’integrità intellettiva ed una vita indipendente dalle apparecchiature e dalle terapie che la sostengono. La tecnologia attuale è in grado di mantenere in vita malati per i quali in passato non c’era nulla da fare, permettendo di prolungare artificialmente la vita di una persona che ha perso ogni risorsa, che non ritroverà mai più una condizione accettabile di salute, e tutto questo rende sempre più drammatico il problema dell’interruzione volontaria delle terapie al fine di evitare l’accanimento terapeutico.

Di qui l’esigenza del legislatore di dotare la società di strumenti di decisione, come il testamento biologico, che rappresenta un valido supporto a favore del medico per orientare le sue decisioni secondo quanto avrebbe desiderato il paziente e per non andare incontro a situazioni paradossali dove sono tutti a decidere tranne il diretto interessato.

In previsione di eventuale futura incapacità di autodeterminarsi i cittadini maggiorenni residenti nel Comune di Ostra potranno esprimere in anticipo la propria volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché esprimere il proprio consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e potranno farlo consegnando la propria dichiarazione all’Ufficiale di Stato Civile, in orario di sportello.

Nel sito istituzionale www.comune.ostra.an.it ci saranno tutte le informazioni al riguardo e un modulo prestampato per facilitare la compilazione della dichiarazione. L’Ufficio di Stato Civile è a disposizione per qualsiasi ulteriore notizia e chiarimento al n. 071-7980606 int. 433 oppure al n. 071-965053 int. 0.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!