Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Corinaldo Calcio a 5, sconfitta a testa altissima

Pareggia la squadra femminile di serie C

418 Letture
commenti
Tendarreda - Le tende di tendenza - Pesaro
Corinaldo Calcio a 5

Standing ovation per la nuova serie B targata Corinaldo Calcio a 5. Al debutto ufficiale stagionale in Coppa della Divisione, la squadra di mister Gurini esce sconfitta dalle proprie mura, regalando, però gioco, divertimento e personalità.

Il 4-5 a favore della Tenax Castelfidardo, matricola del prossimo campionato di serie A2, è un risultato indolore. Da applausi anche la serie C femminile di mister Bronzini, esordio casalingo in Coppa Marche, brava a rialzarsi dopo il doppio vantaggio ospite nel primo tempo e acciuffare un pareggio che ha il sapore di vittoria.

SERIE B- La cronaca Corinaldo-Tenax 4-5. I primi venti minuti, nonostante ritmi elevati e occasioni create da ambo le squadre, terminano a reti bianche. Il secondo parziale si accende di gol. Al 5’è Micci, uno degli ultimi capisaldi biancorossi, con la fascia di capitano al braccio, a firmare l’1-0: il numero nove corinaldese si smarca in area, finalizzando un calcio d’angolo calciato da Belleboni. Un minuto e la Tenax pareggia con Piersimoni, raddoppiando poi con Balzamo a metà del tempo. Sull’1-2 e in un minuto, l’11, il Corinaldo ribalta il punteggio: tiro di Agostinelli all’incrocio, Sorcinelli, reattivo, coglie la respinta, traversa, gol (2-2); Campolucci sigla il sorpasso con un bolide di sinistro da fuori area. Non passa molto tempo e gli ospiti pareggiano (Piersimoni), allungando poi di nuovo (Carducci). A tre dal termine, quinto fallo del Corinaldo sotto di un gol (3-4). Un fallo dubbio, al 18’, regala ai fidardensi il tiro libero, ma Pencarelli para. Non basta. Al 19’ altro tiro libero a favore della Tenax, questa volta capitan Piersimoni non sbaglia (3-5). I corinaldesi non demordono, anzi, ma l’avvicinamento arriva troppo tardi con il gol su punizione, allo scadere, di Campolucci (doppietta per lui). Buona prestazione corale, amalgama interessante ed efficace quello tra i senatori Micci e Campolucci, fieri e grintosi, i neo acquisti Belleboni, Casagrande e Pencarelli, solidità ed esperienza, Sorcinelli, ritornato dopo un lungo infortunio con tanta voglia di rivalsa, insieme alla freschezza e alla mentalità vincente degli ex Juniores pigliatutto Bacchiocchi, Agostinelli, Pianelli (gettati nella mischia e per nulla impauriti). Non entrati il portiere Perlini e Giombi, indispensabili, però durante gli allenamenti settimanali, umili e con tanta voglia di esserci.

Mister Davide Gurini: “Mi porto a casa delle risposte molto positive. I ragazzi hanno messo in campo una prova molto convincente, c’è da lavorare su diversi aspetti e in settimana lo faremo”.

SERIE C FEMMINILE- La cronaca Corinaldo-Jesina 2-2. Il pressing da entrambi le parti è il preludio di una gara ricca di colpi di scena. A sbloccare il risultato ci pensa, al 15’, l’ospite Liuti: approfittando di un errore difensivo, la jesina insacca di testa da centro area. Il Corinaldo subisce il colpo, ma non molla. La Jesina, però, forte del vantaggio, continua a spingere, centrando, tre minuti dopo, il raddoppio con Pettinari che prima elude la sua diretta avversaria con un tocco a rientrare poi, sul tiro respinto, è reattiva nel ribattere da pochi passi. 0-2, fine primo tempo. Nel secondo parziale cresce il Corinaldo a discapito di una Jesina più passiva e meno lucida. Ci pensa Giulioni, al 36′, a riaprire la partita con un bel destro dal limite. Le locali a mano a mano sembrano scomparire sotto la morsa di un caldo afoso, subendo così, al 47’, su pressing, il gol del pareggio a firma Pascucci.

Mister Daniele Bronzini:“La prima uscita contro una squadra data per protagonista nel nostro girone, mi ha dato segnali positivi ed evidenziato aspetti su cui lavorare per concretizzare il nostro percorso di miglioramento. Le ragazze hanno fatto una buona prestazione e il pareggio, soprattutto per quello visto nel secondo tempo, ci va un po’ stretto.”

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!