Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Albergo Bice - Nuova sala convegni - Hotel e ristorante - Senigallia

Lutto ad Arcevia e nel mondo della ristorazione: morto lo chef Francesco Chiappa

Si è spento a 78 anni dopo una vita ricca di soddisfazioni, raccolte nelle cucine di mezzo mondo e della sua città

7.354 Letture
commenti
Lutto

E’ morto giovedì 27 settembre a 78 anni in ospedale, dove era ricoverato da settimane per una grave malattia, lo chef Francesco Chiappa di Arcevia.

In pensione da diversi anni, dopo una vita spesa nelle cucine dei ristoranti di mezzo mondo, Chiappa ha chiuso la sua carriera da cuoco proprio ad Arcevia, lavorando al Park Hotel, dopo che nella sua città natale in passato era stato anche titolare di una trattoria negli anni ’70, che portava il suo nome, e nell’organico del ristorante Cappuccini nei ’90.

Le esperienze lavorative arceviesi di Chiappa sono state inframezzate nel corso degli anni da tante trasferte in Italia e all’estero: dagli inizi a Frascati, passando poi per l’Africa, l’America, il Brasile, Venezia e la ben più vicina Jesi. Un percorso professionale che ha dato a Francesco Chiappa anche tante soddisfazioni e riconoscimenti: primo tra tutti, quello che è il vero indice di gradimento per un cuoco, l’apprezzamento dei commensali.

I funerali di Francesco Chiappa, che lascia la moglie Mafalda, il figlio Emanuele e la nuora Luciana, sono in programma per la mattinata di sabato 29 settembre presso la collegiata di San Medardo, nella sua Arcevia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!