Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Valce - Aspirapolvere Taski Aero - Sistemi e prodotti per igiene e pulizia professionale

Corinaldo Calcio a 5 ko in B, ma le donne esultano

Primo successo per la squadra delle ragazze in serie C

261 Letture
commenti
Corinaldo Calcio a 5 Femminile

Il Corinaldo incappa in una sonora sconfitta emotiva contro la capolista Buldog Lucrezia.

Un Corinaldo a tratti passivo, non riesce a trovare la chiave di volta per arginare una prestazione deludente. Una squadra orfana di Pencarelli, Rotatori e Bacchiocchi in una panchina già corta di suo, non riesce a reagire a una buona, ma non inarrivabile Buldog. Nota positiva, il debutto dal primo minuto del portiere Christian Perlini e, durante il match di Andrea Giombi, entrambi classe ’99, entrambi ex Juniores corinaldesi.

Mister Davide Gurini: “In queste prime tre sconfitte (Faventia, Chieti e Lucrezia), ma anche nel primo tempo di Perugia, si sono accese diverse “spie d’allarme” che hanno evidenziato alcuni nostri punti deboli sui quali è necessario lavorare intensamente. Il secondo tempo di Perugia e il primo tempo di Chieti devono essere il nostro tracciante di prestazione. Non possiamo permetterci di scendere al sotto di questo livello. I ragazzi hannodimostrato di potersela giocare con tutti ed è decisamente un fattore confortante. Sabato ci attende un avversario di ottimo livello, una squadra dall’elevato tasso tecnico con delle individualità molto importanti. Questa settimana di lavoro, in preparazione dell’incontro di sabato, sarà principalmente orientata al ritrovamento della nostra identità. Il gruppo è coeso e consapevole che si può far bene. L’obiettivo è quello di ottenere i punti salvezza il prima possibile per poi alzare lo sguardo verso posizioni di classifica più ambiziose.”

Corinaldo-Buldog Lucrezia 1-5 (pt 0-1)
Corinaldo: Pencarelli(P), Perlini(P), Agostinelli, Bacchiocchi, Belleboni, Bronzini, Campolucci, Pianelli, Casagrande, Sorcinelli, Micci©, Giombi. All.Gurini
Buldog Lucrezia: Cianni(P), Corvatta(P), Fabbri, Severi, Burkul, Cecchini, Da Silva, Napoletano, Aiuti, Vitale, Polidori, Rossi. All.Osimani
Reti: 0-1 Burkul Roko // 0-2 Vitale, 0-3 Napoletano, 0-4 Vitale, 0-5 Roko, 1-5 Campolucci

SERIE C FEMMINILE San Michele-Corinaldo 2-3 (pt 2-2)
Reti: 0-1 Gasperi, 0-2 Pascucci, 1-2 Diamantini, 2-2 Bonci // 2-3 Giulioni
Cronaca- Una sfida a viso aperto fin dai primi minuti. San Michele difende basso, ma il buon giro palla delle ospiti non tarda a premiarle e sono loro, al 16’, ad aprire le marcature su calcio d’angolo con Gasperi e due minuti più tardi con Pascucci (0-2). Le padrone di casa reagiscono, provando a costruire e grazie anche a un calo di attenzione del Corinaldo, chiudono la prima frazione di gioco sul 2-2. Durante il secondo tempo le due squadre aumentano il ritmo e la pressione. Le ospiti provano a dettare il gioco con un buon fraseggio, la pressione locale non è ottimale e l’occasione vincente si presenta sui piedi corinaldesi al 48’: Giulioni appoggia in rete da zero metri siglando il sorpasso (2-3). La parte finale della gara non regala forti emozioni, San Michele si spinge in avanti senza fortuna e la gara si conclude regalando i primi tre punti alla squadra di mister Daniele Bronzini:“ Partita molto equilibrata, gestita con fasi altalenanti in termine di qualità; ancora si palesano momenti in cui la squadra perde compattezza e subisce goal evitabili. Siamo all’inizio di un percorso e le ragazze debbono ancora metabolizzare appieno quanto serve per gestire le partite con personalità. La vittoria è importante per acquisire consapevolezza.”

UNDER 19 Buldog Lucrezia-Corinaldo 7-6 (pt 4-3)
Marcatori: Agostinelli 3, Ciarloni 2, Bagnati
UNDER 17 Virtus Team-Corinaldo 8-12
Marcatori: Fedeli 4, Guazzarotti 4, Fogliadoro 2, Renelli, Perlini

Mister Massimo Tinti: “Partita dai due volti: dopo venti minuti molto buoni ci siamo accontentati di giocare senza più nerbo e gioia. Alla fine abbiamo largamente vinto largo, ma non sono del tutto soddisfatto”

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!