Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico

“C’era una volta un Comune (Trecastelli), una mensa e il rispetto dei diritti”

Elena Morbidelli: "l'incipit migliore per descrivere l'attuale situazione gestionale del paese"

1.026 Letture
commenti
Mensa scolastica, educazione alimentare a scuola, refezione scolastica

C’era una volta un comune, una mensa in ogni scuola, la salute e il rispetto dei più piccoli cittadini di Trecastelli.


C’era una volta un comune, il Comune di Trecastelli, mi sembra l’incipit più opportuno per descrivere l’attuale situazione gestionale del paese. Infatti come nelle favole la realtà raccontata è meravigliosa, tutto è bello: una nuova scuola, nuovi arredi urbani, un nuovo viale, una nuova piazza. C’è anche una nuova mensa che ha ottenuto il riconoscimento di mensa biologica certificata. Praticamente un paese, anzi una città da fiaba. Ma questo nuovo riconoscimento non sarà mica una trovata per rendere più digeribile ai cittadini la questione mensa unica? Sembra quasi un modo per convincere i numerosi genitori ancora scettici della nascita del nuovo centro unico di cottura in previsione della nuova tornata elettorale.

Quindi visto l’impopolarità di questa scelta amministrativa ecco emergere dal cappello del mago un’idea alquanto geniale, almeno all’apparenza. Ed ecco arrivare questo riconoscimento. Ma se si legge con attenzione l’articolo apparso qualche giorno fa a firma dell’assessore Gregorini emergono dei dati molto interessanti che dovrebbero stimolare numerose riflessioni.

Innanzitutto si legge che l’iter è iniziato prima dell’estate quando c’erano più centri cottura ancora in funzione, quando l’acquisto dei prodotti era gestito per intero dal Comune. Da settembre le cose sono nettamente cambiate, se non sbaglio. Cosa abbiamo oggi? Il Comune continua ad acquistare direttamente gli alimenti da servire a mensa o ci pensa la ditta che gestisce il centro di cottura? Individua personalmente l’elenco dei fornitori o anche questa “incombenza” è stata demandata? La ditta individuata a gestire la mensa è una piccola ditta locale o una grande ditta internazionale? E soprattutto se accederanno al servizio altri Comuni, si cucineranno prodotti biologici per Trecastelli e differenti per gli altri Comuni?

Inoltre si lascia intuireche è grazie al Pd che arriva questo riconoscimento… non di certo grazie all’attuale governo che ha quasi messo a repentaglio l’intero progetto. Quindi il premio è arrivato a firma dell’attuale governo però l’amministrazione ringrazia il vecchio governo Pd e Martina della buona riuscita.

Riguardo ai piccoli cittadini di Trecastelli a cui questa “favola” è dedicata… questa amministrazione tiene realmente a loro? Ricordiamoci che nonostante la protesta dei genitori il Comune ha continuato dritto per la strada verso un centro unico di cottura senza ascoltare per niente la volontà dei cittadini. E tutto in nome del risparmio.

E sempre in un’ottica di risparmio si nega la presenza di un servizio di assistenza su tutti gli scuolabus non ritenendo la cosa importante. Anzi negando il problema esistente sollevato da diversi genitori.

Si è cercato di risparmiare sui riscaldamenti della palestra di Monterado, ripristinando il vecchio impianto a gettoni per poi, ritornare subito alle modalità automatiche a seguito della protesta delle insegnanti e dei bidelli del plesso.

Per inaugurare velocemente la nuova scuola “Secchiaroli” si è messo a repentaglio la sicurezza: bambini e insegnanti bloccati in ascensore, bambini e insegnanti chiusi all’esterno della scuola senza possibilità di contatto con l’interno, impianti che non funzionano correttamente… e tutto a causa di questa “rapidità”.

C’era una volta un comune, una mensa in ogni scuola e la salute e il rispetto dei più piccoli cittadini di Trecastelli. C’era una volta un’amministrazione che teneva ai più piccoli e ora?

Da

Elena Morbidelli

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!