Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Frantoio Lugliaroli - Senigallia - Prodotti tipici e per la cosmesi

Trecastelli, Conigli risponde alle dichiarazioni della cittadina Elena Morbidelli

"Ci sono persone che si rifiutano di vedere la realtà oggettiva delle cose e manipolano i fatti in maniera a dir poco scandalosa"

1.382 Letture
commenti
Faustino Conigli

In merito ad una nota pubblicata online nei giorni scorsi dalla cittadina Elena Morbidelli, candidata di una lista di minoranza non eletta, il Sindaco Fausto Conigli ha voluto esporre il proprio pensiero cercando di fare chiarezza sulle numerose falsità presenti nelle suddette dichiarazioni.

Quando ci sono persone che si rifiutano di vedere la realtà oggettiva delle cose e manipolano i fatti in maniera a dir poco scandalosa, mettendo addirittura in discussione risultati straordinari, frutto del lavoro di tante persone, amministratori e tecnici, ma anche di tanti cittadini e imprese che credono e investono in un percorso di crescita e sviluppo, è evidente che queste persone non si sono calate nella dimensione attuale di Trecastelli, e probabilmente non riescono nemmeno ad apprezzare le nuove opportunità che oggi il nuovo Comune offre”.

In riferimento alle scuole e alla sicurezza dei nostri ragazzi” – continua Conigli – “l’attuale Amministrazione ha avuto, ed ha tuttora, come obiettivo principale quello di avere strutture efficienti e sicure. La nuova Scuola Secchiaroli ne è un esempio concreto, perfettamente funzionante, con i massimi livelli tecnologici (al contrario di quanto dichiarato dalla Morbidelli) e frutto del duro lavoro di tutti i tecnici e le imprese che, con la massima serietà e professionalità, hanno reso possibile la realizzazione di un’opera così importante per la nostra comunità, nel pieno rispetto dei tempi contrattuali.

Ma gli interventi alle scuole non hanno riguardato solo la nuova Scuola Secchiaroli ma molto altro, tra cui il progetto ‘Scuole Sicure’, che ha visto investire importanti risorse per la vulnerabilità sismica dei plessi scolastici e, in fase di bilancio, per l’anno 2019 saranno previste importanti somme per interventi di miglioramento sismico su diverse scuole del territorio”.

Riguardo invece la Mensa Unica“ – prosegue il Sindaco – “se non avessimo avuto la gara d’appalto e la relativa aggiudicazione conclusa, non avremmo potuto nemmeno partecipare al bando, che prevedeva il 100% di prodotti di tipo biologico. Inoltre l’azienda aggiudicataria, come lei sa (ma forse le fa comodo non dirlo), deve rispettare un capitolato d’appalto dove sono scritte nero su bianco le caratteristiche di ogni tipo di alimento”.

Vorrei infine ricordare alla cittadina Morbidelli – conclude il Sindaco – “che Castel Colonna, Monterado e Ripe ci sono ancora e rimarranno per sempre con le loro eccellenze e le loro peculiarità, perchè il grande lavoro che si è fatto e auspico si continuerà a fare in questi anni, ha lo scopo di offrire a tutto il territorio e la cittadinanza dei servizi sempre più efficienti e sostenibili nel tempo, obiettivo che distingue chi si dedica alla politica con passione da chi invece si concentra unicamente a strumentalizzare e screditare ogni decisione presa dall’Amministrazione, al fine di rafforzare una sua possibile futura candidatura per le prossime elezioni”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!