Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Corinaldo, rivisitazione delle deleghe alla giunta

Turismo e Cultura insieme, arrivano due nuovi impegni politici "Corinaldesi"

374 Letture
commenti
Matteo Principi

Il sindaco di Corinaldo, Matteo Principi, con il decreto numero 3 del 16 ottobre 2018 ha ufficializzato la riorganizzazione delle deleghe all’interno della giunta comunale, comunicate ufficialmente al Consiglio Comunale nella seduta di martedì 27 novembre.

Ho ritenuto opportuno apportare delle modifiche importanti – ha spiegato il primo cittadino in occasione del Consiglio Comunale-, per affrontare meglio le sfide governative e i progetti che stiamo portando avanti. Importante farlo ora, dopo poco più di un anno dall’inizio di questo mandato, per dare il tempo di lavoro consono per raggiungere gli obiettivi che ci siamo dati.”

Il primo elemento riorganizzativo, nell’ottica di una sempre più performante attività amministrativa, è l’accorpamento delle deleghe di Turismo e Cultura assegnate all’assessore Giorgia Fabri. Una scelta strategica che sottolinea la profonda congiunzione fra due settori strategici per lo sviluppo del paese. Con lo stesso principio sono state raggruppate, e sempre affidate all’assessore Fabri, le deleghe per le “Politiche per l’infanzia e politiche Giovanili”.

La scelta profonda di unire le attività turistiche con le attività culturali è un segnalo chiaro e politico del percorso che Corinaldo sta facendo sulla strada di un’accoglienza sempre più culturale e un turismo di qualità – sottolinea il primo cittadino -. L’importante progettualità de Il Giglio ne è forse uno degli esempi più concreti: un luogo nel cuore di Corinaldo che si trasforma per diventare spazio di accoglienza turistica ma anche luogo centrale dalla cultura corinaldese. Sono certo che le competenze dell’assessore Fabri, protagonista negli ultimi anni di una fondamentale attività di coordinamento e stimolo culturale e sociale della nostra comunità, saprà portare avanti il doppio impegno con professionalità e dedizione.

La seconda importante novità è la creazione di due deleghe specifiche e tutte “corinaldesi” che rappresentano l’importante evoluzione politica e amministrativa di due progetti nati negli ultimi anni: “Corinaldo Città Palcoscenico” e InformAttiva Corinaldo”, entrambe affidate all’assessore Riccardo Silvi.

Con la progettualità “Corinaldo Città Palcoscenico”, che vedrà la collaborazione del mondo universitario, l’Amministrazione ha l’obiettivo di individuare e valorizzare con tutti i mezzi di comunicazione, promozione e divulgazione gli elementi profondi e caratterizzanti Corinaldo. Un lavoro importante sull’identità territoriale del borgo.

Viene inoltre potenziato e istituzionalizzato il lavoro di informazione e comunicazione capillare al cittadino con il progetto “InformAttiva Corinaldo” che già da 6 anni accompagna tutta la comunicazione corinaldese verso la comunità e che ora si avvia ad evolvere verso nuovi strumenti ed iniziative.

Con l’occasione inoltre sono state introdotte altre nuove deleghe specifiche.

Le “Politiche del lavoro” al vicesindaco Rosanna Porfiri.
La “Promozione della cultura della legalità” all’assessore Fabri.
Le “Politiche per la pace” all’assessore Silvi

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!