Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Altema Formazione Marche - Corso professionale per sommelier dal 17 gennaio 2019 a Senigallia

Crediti da Montenovo Servizi, interrogazione dell’opposizione a Ostra Vetere

La richiesta di Bello, Codias e Santini si riferisce al periodo 2015-2017

Bando Montenovo Srl

I Consiglieri comunali Massimo Bello, Giuseppina Codias e Andrea Santini hanno presentato un’interrogazione a risposta orale e scritta al Sindaco Pancotti e all’Assessore Luigina Brocanelli di Ostra Vetere per avere notizie sui crediti esigibili, iscritti a Bilancio consuntivo, della società Montenovo Servizi srl negli anni 2015/2016/2017.


“I Bilanci della società Montenovo Servizi srl sono da chiunque consultabili sul sito web http://www.montenovoservizi.it come da normativa di legge. All’interno dei documenti contabili della società – scrivono i Consiglieri nelle premesse dell’interrogazione – nelle annualità relative al 2015, al 2016 e al 2017 sono stati iscritti nell’attivo circolante dei crediti esigibili verso amministratori per un valore pari ad euro 13.484,73 sebbene il Giudice per le indagini preliminari (GIP) del Tribunale di Ancona, con sentenza datata 18 febbraio 2015, avesse disposto l’archiviazione del procedimento avviato a carico dell’ex Amministratore della società.”

I Consiglieri di Lega, Fratelli d’Italia e Autonomia per Ostra Vetere ricordano, inoltre, che “l’attuale sindaco Pancotti ricoprì, in passato, anche la carica di Amministratore unico della società Montenovo Servizi srl, la quale gestisce il Parco fotovoltaico comunale, rivestendo tale mandato dal 30 dicembre 2013 fino al 7 maggio 2018, partecipando e firmandone, altresì, i relativi Bilanci e gli atti di gestione.”

Gli esponenti dell’opposizione consiliare aggiungono, tra l’altro, che “l’attuale Vice Sindaco Brocanelli, invece, nonché Assessore alle Finanze, ricoprì, da maggio 2013 a giugno 2018, il medesimo mandato di oggi, cioè quello di Assessore alle Finanze, e che, precedentemente al maggio 2013, svolse il ruolo di Consulente, incaricato dalla società Montenovo Servizi srl, di gestire la contabilità economico-finanziaria della società partecipata, fin dalla sua costituzione, conoscendo, pertanto, dati i ruoli svolti, diversi aspetti importanti della vita societaria della Montenovo srl.”

Il Gruppo consiliare Lega, Fratelli d’Italia e Autonomia chiede, a questo punto, all’Amministrazione Pancotti “se non si ritenga utile ed opportuno informare doverosamente il Consiglio circa le ragioni del fatto che nelle annualità del 2015, del 2016 e del 2017 siano stati iscritti, nell’attivo circolante, dei crediti esigibili verso amministratori per un valore pari ad euro 13.484,73 laddove tale importo non avrebbe potuto, tanto meno avrebbe dovuto, essere più richiesto all’ex Amministratore della società Montenovo srl, che nulla doveva allora, e nulla deve oggi, alla società partecipata del Comune, certificando in tal modo delle ‘false comunicazioni sociali’, tra l’altro punibili a norma di legge.”

E non si ferma qui perché chiede anche di sapere “se l’Amministrazione Pancotti abbia preso in considerazione anche l’eventuale e possibile circostanza determinata dal fatto che la società Montenovo Servizi srl potrebbe essere chiamata a risarcire danni all’ex Amministratore della società, circa la sua onorabilità, per aver inserito la voce ‘crediti esigibili verso amministratori’ nei bilanci della società e, quindi, per aver sostenuto tale non veritiera certificazione” e se la Giunta “abbia preso coscienza delle modalità e dei termini, con cui intenda procedere la società Montenovo srl, considerando che la società in parola è una partecipata del Comune, in quanto socio unico.”

Da

Gruppo consiliare

Lega-Fratelli d’Italia-Autonomia per Ostra Vetere

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!