Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Assistenza spese sanitarie

Avvelenamento da monossido di carbonio, 62enne di Ostra finisce in ospedale

L'uomo è rimasto intossicato a causa delle sostanze nocive sprigionatesi da un camino

1.583 Letture
commenti
Ambulanza, 118, pronto soccorso

Un 62enne di Ostra è rimasto gravemente intossicato nella giornata di sabato 2 febbraio per via del monossido di carbonio respirato accidentalemente all’interno della propria abitazione.

A provocare l’intossicazione sarebbe stato un camino, vicino al quale l’uomo avrebbe trascorso parte della serata di sabato. Di punto in bianco egli ha dapprima accusato un malore, per poi essere interessato da delle violente convulsioni.

Sul posto sono così accorsi i sanitari del 118, che dopo aver prestato le prime cure al 62enne ne hanno disposto il trasporto all’ospedale di Senigallia: da qui lo sfortunato individuo è quindi stato condotto al Centro “Iperbarica Adriatica” di Fano, dove le sue condizioni di salute sono finalmente migliorate dopo l’ossigenoterapia praticatagli in camera iperbarica.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!