Errore durante il parse dei dati!
Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Il prefetto di Ancona accoglie il ‘ricorso’ del Capogruppo di Ostra Vetere Bello

Bello: "Il prefetto 'bacchetta' il sindaco Pancotti e la maggioranza"

Da Adamo - Osteria e Locanda a Senigallia (AN) - Ristorante: pasta, pane, dolci fatti in casa
Massimo Bello

Il Prefetto di Ancona dà ragione al Gruppo consiliare di opposizione ‘Autonomia per Ostra Vetere, Fratelli d’Italia, Lega’ di Ostra Vetere. Il Sindaco Pancotti e la sua maggioranza non applicano il Regolamento del Consiglio e, quindi, di fatto e in diritto, violano le prerogative dei Consiglieri e dell’intera Assemblea cittadina.

Di fronte alla ‘denuncia’ e all’interpello del Capogruppo di opposizione, Massimo Bello, che due mesi fa inviò un dettagliato esposto di oltre dieci pagine, in cui elencava e confutava le violazioni perpetrate dal Sindaco nei confronti del Consiglio, il Prefetto non ha potuto che prendere atto delle ragioni, giuridicamente motivate, addotte dal Consigliere Bello.

Pertanto, l’agenda dei lavori del Consiglio comunale – dice l’ex Sindaco di Ostra Vetere – va compilata in base al Regolamento, allo Statuto e alla Legge. E non in virtù di una latente volontà di ‘mettere il bavaglio’ all’opposizione con un’interpretazione dello stesso Regolamento tutt’altro che legittima, corretta e giusta.”

Ci chiediamo, a questo punto, da quali ‘competenze’ istituzionali, amministrative e politiche sia governata – conclude Bello –la comunità di Ostra Vetere e, soprattutto, in che modo! Siamo di fronte a dilettanti allo sbaraglio!

Nella sua risposta, il Prefetto accoglie positivamente il ‘ricorso’ del Capogruppo e sottolinea come la questione sollevata è del tutto fondata. I dubbi dei Consiglieri di minoranza – Bello, Codias e Santini – circa le errate modalità di trattamento di interrogazioni ed interpellanze, mozioni ed ordini del giorno sono stati confermati dal Prefetto, in questo caso organo terzo e super partes “di fronte all’ennesimo atto di arroganza – sottolinea ancora Massimo Bello – di una maggioranza, che non riesce neppure ad applicare correttamente un atto normativo semplice e chiaro qual è appunto il Regolamento per il funzionamento e l’organizzazione del Consiglio!

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!