Errore durante il parse dei dati!
Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Commerciale Il Maestrale Senigallia - Marche Ancona

Corinaldo, arrestato sorvegliato speciale per violazione degli obblighi

Il processo è stato fissato il prossimo 19 marzo

1.036 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

I Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 44enne, originario della provincia di Milano e residente a Corinaldo, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

I militari gli hanno contestato il reato di “violazione degli obblighi della sorveglianza speciale” previsto dal codice antimafia. L’uomo era sottoposto alla misura di prevenzione dal dicembre 2018 dopo aver scontato un pena detentiva per reati in materia di sostanze stupefacenti.

Nel  pomeriggio del 7 marzo , una pattuglia della Stazione di Corinaldo, nel corso di un normale servizio di controllo al circolazione stradale, sulla S.P. Corinaldese all’altezza della località Brugnetto, ha intimato l’alt ad una Fiat Grande Punto, condotta da una donna che procedeva in direzione di Senigallia.

Al suo fianco, sul lato passeggero, era seduto il 44enne, conosciuto dai militari operanti. Le immediate verifiche attraverso i terminali hanno consentito di accertare che lo stesso si era allontanato senza autorizzazione dal Comune di Corinaldo nonostante fosse sottoposto dal mese di dicembre scorso, al soggiorno obbligatorio per tre anni, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Ancona.

L’uomo è stato dichiarato in arresto ed ha trascorso la notte ai domiciliari. Nella mattina  dell’8 marzo , il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto applicando la misura cautelare dell’obbligo di firma giornaliero. Il processo è stato fissato il prossimo 19 marzo.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Venerdì 8 marzo, 2019 
alle ore 14:00
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!