Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

“Ridotti servizi presso il distretto periferico di Ostra Vetere dell’Asur Marche”

L'interrogazione della consigliera comunale Giuseppina Codias: "Cittadini non avvisati debitamente"

Frantoio Lugliaroli - Senigallia - Prodotti tipici e per la cosmesi
Giuseppina Codias

Vista la Determina del Dirigente dell’Area Vasta 2 N.678 del 18 aprile 2019, Oggetto: Presa d’Atto del recesso dal servizio -pensione quota 100- Collaboratore Amministrativo Professionale- del Sig. S. S. – Cat. D a decorrere dal 1 agosto 2019.

Considerato che dal 1 giugno 2019 nel portone d’ingresso della sede del distretto periferico di Ostra Vetere, dell’Asur Marche, Area Vasta 2 di Senigallia, spiccano 3 comunicati con i quali i cittadini di Ostra Vetere, prendono nota che a decorrere dalla data del 1 giugno 2019 il CUP, la Cassa, l’Anagrafe, il Punto prelievi e la Medicheria, subiranno delle variazioni. Nello specifico i Servizi Amministrativi (CUP, Cassa e Anagrafe) da 3 giorni a settimana (martedì, mercoledì e giovedì) passeranno a due (martedì e giovedì) invece il Punto prelievi e la Medicheria da 2 giorni a settimana (martedì e giovedì) passeranno ad un giorno soltanto: il giovedì.

Visto che i cittadini di Ostra Vetere hanno appreso la notizia della riduzione dei servizi sopra descritti alla sola lettura dei comunicati sopra esposti, senza che vi sia stata da parte dell’Amministrazione comunale la tempestiva, massima informazione e diffusione di quanto appreso dai comunicati emessi dall’Asur.

Ritenuto il comportamento del Sindaco e della Giunta profondamente scorretto e orientato a dare alla notizia la minor visibilità possibile.

Chiede
– Se l’amministrazione comunale ritiene che i provvedimenti di cui sopra: riduzione dei servizi amministrativi, punto prelievi e medicheria, nonché il recesso dal servizio del Collaboratore Amministrativo Professionale per pensionamento, possano essere un ulteriore passo avanti per la progressiva sospensione dei già pochi servizi esistenti dunque della chiusura definitiva “dell’Ospedale”,
– Quali provvedimenti intende intraprendere l’Amministrazione comunale per ovviare ad una situazione come quella sopra descritta, qualora essa si dovesse verificare;
– Se verranno garantiti, mantenuti e ampliati i servizi poliambulatoriali esistenti come quelli di: dermatologia, cardiologia, oculistica e otorino
– Come l’Amministrazione comunale intende migliorare e potenziare i servizi poliambulatoriali esistenti (dermatologia, cardiologia, oculistica e otorino)
– Se l’Amministrazione Comunale ritiene che il servizio di fisioterapia attualmente ancora sospeso per trasferimento momentaneo presso la sede distrettuale di Serra De’ Conti possa ritornare nella sede originaria di Ostra Vetere e in che tempi;
– Se l’amministrazione comunale ritiene possa essere ripristinato e ampliato, così come promesso dalla precedente Amministrazione, il servizio della logopedia peraltro molto richiesto.
– Quali sono gli ultimi sviluppi per quanto riguarda l’istituzione della Casa della Salute.

da Giuseppina Codias

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!