Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Ostra, avviate le procedure per l’affidamento della gestione del teatro “La Vittoria”

Già scattata un'indagine esplorativa finalizzata a raccogliere eventuali manifestazioni d'interesse

Valce - Kit cortesia hotel - Monouso finger food - Bicchieri per eventi e party
Il teatro La Vittoria di Ostra

Si rende noto che il Comune di Ostra, in esecuzione della Deliberazione di Giunta n. 13 del 29 gennaio 2019, “Piano di Promozione Culturale”, secondo quanto disciplinato dagli artt. 36, 59, 70 e 75 del D. lgs. 50/2016, intende procedere ad un’indagine esplorativa per raccogliere manifestazioni di interesse da parte di operatori economici ad essere invitati ad una procedura negoziata ex art. 36 del d. lgs. N. 50/2016 e s.m.i. per l’affidamento della gestione del servizio di apertura, custodia e chiusura del teatro comunale “La Vittoria” per la durata di mesi 22.

Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento, né si richiede la presentazione di un’offerta; la manifestazione d’interesse ha il solo scopo di comunicare all’Amministrazione appaltante l’eventuale disponibilità degli operatori presenti sul mercato. Il Comune di Ostra, in qualità di stazione appaltante, si riserva la facoltà di invitare gli operatori economici in possesso dei requisiti richiesti alla procedura di gara per l’affidamento dei servizi di cui all’oggetto, da esperirsi mediante procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs 50/2016.

Art. 1 – Amministrazione Aggiudicatrice

Comune di Ostra – piazza dei Martiri, 5 – 60010 Ostra (Ancona) – C.F. 83001110424 – P.IVA 00180560427 – Tel. 0717980606 – indirizzo mail: cultura@comune.ostra.an.it

Art. 2 – Oggetto dell’Affidamento

Oggetto dell’affidamento è il servizio di apertura, custodia e chiusura del Teatro Comunale “La Vittoria” con le modalità di seguito riportate:

– l’utilizzo del Teatro è stimato in 75 giorni nell’arco dell’anno per n. 5 ore giornaliere; – il personale impiegato deve essere professionalmente preparato nella gestione delle attrezzature (luci, amplificazioni, proiettore, ecc.); Inoltre, dovrà essere anche adeguatamente formato riguardo alla normativa per la sicurezza e la prevenzione antincendio, essendo il Teatro una struttura classificata tra i “locali di pubblico spettacolo”;

– è richiesta la vigilanza sul sistema antincendio, al fine di mantenere inalterate nel tempo le condizioni di sicurezza di impianti elettrici (illuminazione e spegnimento incendi), sistemi di emergenza, vie d’uscita e percorsi d’esodo, supervisione dei presidi antincendio, rispetto dei divieti (principalmente il divieto di fumare);

– il personale utilizzato dovrà essere specificamente addestrato al Piano di sicurezza Antincendio, richiesto dalla normativa, in cui vengono pianificati tutti gli interventi, la manutenzione, le procedure e le istruzioni al pubblico.

Art. 3 – Tipologia di procedura e criteri di aggiudicazione

Procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, comma 2, lett. b) del d.lgs. 50/2016. Criterio di aggiudicazione: minor prezzo ai sensi dell’art. 95, comma 4 lettera b) del D. Lgs. 50/2016 e s.m.i..

Art. 4 – Soggetti ammessi a partecipare

Possono partecipare alla presente procedura, presentando apposite proposte gestionali:

– associazioni;

– enti (istituzioni, fondazioni culturali e bancarie, ecc.);

– consorzi costituiti a tal fine; – cooperative regolarmente costituite;

– imprese; a condizione che non si trovino in nessuna delle cause di esclusione previste dall’art. 80 del D.Lgs. 50/2016 o dalla normativa vigente per poter partecipare ad appalti pubblici o che abbiano effetto sulla capacità a contrarre con la Pubblica Amministrazione.

REQUISITI ULTERIORI

Il personale che si intende adibire alla gestione del Teatro, dovrà essere in possesso dello specificoattestato di idoneità tecnica rilasciato dagli enti preposti ex Art. 3 L. 609/96, “Corso Antincendio Rischio Alto”, previsto per i lavoratori incaricati dell’attuazione delle misure di prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze come specificato dall’Allegato X al D.M. del 10/03/1998.

Art. 5 – Avvalimento

Ai sensi dell’art. 89 del D.Lgs. n. 50/2006 e ss.mm.ii., il concorrente singolo o consorziato può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di capacità economico-finanziaria e tecnico- professionale avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto. Il concorrente e l’impresa ausiliaria sono responsabili in solido nei confronti della Stazione Appaltante in relazione alle prestazioni oggetto del contratto. In relazione a ciascuna gara non è consentito, a pena di esclusione, che della stessa impresa ausiliaria si avvalga più di un concorrente e che partecipino sia l’impresa ausiliaria che quella che si avvale dei requisiti. Il contratto è in ogni caso eseguito dall’impresa che partecipa alla gara, alla quale è rilasciato il certificato di esecuzione, e l’impresa ausiliaria può assumere il ruolo di subappaltatore nei limiti dei requisiti prestati. N.B.: In caso di ricorso all’avvalimento il concorrente dovrà allegare alla manifestazione d’interesseanche tutta la documentazione prevista ed indicata all’art. 89 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii.

Art 6 –Durata dell’affidamento

L’affidamento avrà una durata di mesi 22, con decorrenza dal 01.10.2019 e fino al 31.07.2021.

Art. 7 – Corrispettivo

La base di gara è stabilita in Euro 6.145,00 + IVA annui, per un totale riferito all’intero periodo contrattuale di Euro 11.265,00 + IVA;

Art. 8 – Termini e modalità di invio della manifestazione di interesse

Le manifestazioni di interesse dovranno essere predisposte utilizzando unicamente il modello allegato al presente avviso, sottoscritto dal legale rappresentante, al quale andrà allegata copia deldocumento di identità in corso di validità del sottoscrittore. Dovranno pervenire a questo Ente entro le ore 13:00 del giorno 6 settembre 2019, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.ostra@emarche.it. Nell’oggetto della comunicazione dovrà essere indicato: “Manifestazione di interesse per l’affidamento della gestione del servizio di apertura, custodia e chiusura del teatro comunale “La Vittoria””. Le manifestazioni pervenute oltre tale data non saranno prese in considerazione.

Art. 9 – Criteri di selezione dei concorrenti

Saranno invitati alla procedura tutti gli operatori in possesso dei prescritti requisiti. Qualora le manifestazioni di interesse validamente presentate fossero inferiori a cinque, il Comune si riserva la facoltà di invitare altri operatori economici qualificati ed in possesso dei prescritti requisiti, laddove esistenti, fino al raggiungimento delle cinque unità.

Art. 10 – Esperimento della procedura

La procedura di gara verrà espletata dal Comune di Ostra.

Art. 11 – Altre Informazioni

Il presente avviso è pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Ostra: www.comune.ostra.an.it, dove è consultabile e scaricabile unitamente all’allegato. Il presente avviso è finalizzato all’indagine di mercato per l’individuazione di operatori economici da invitare alla successiva procedura negoziata, non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo il Comune che sarà libero di avviare o meno la procedura. Il Comune si riserva di interrompere in qualsiasi momento e per qualsiasi ragione il procedimento avviato, senza che gli operatori che hanno presentato la manifestazione di interesse possano vantare alcuna pretesa ad alcun titolo o ragione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!