Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Corinaldo, sorvegliato speciale viola l’obbligo di dimora: arrestato dai Carabinieri

Non è la prima volta che l’uomo si rende responsabile di questa condotta

1.201 Letture
commenti
Marcheinfesta.it
Carabinieri

Nel pomeriggio del 25 settembre, i Carabinieri della Stazione di Corinaldo hanno arrestato un sorvegliato speciale, residente in quel comune, classe ’74.

L’uomo è sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Corinaldo, che gli impone di permanere in quel territorio, ha violato la misura ed ha deciso di recarsi nel comune di Trecastelli.

I militari, dopo averlo individuato a bordo della sua autovettura, lo hanno pedinato e bloccato, per poi condurlo in caserma, dove è stato dichiarato in arresto per la violazione della misura. Non è la prima volta che l’uomo si rende responsabile di questa condotta. I carabinieri lo avevano già arrestato per lo stesso motivo lo scorso mese di marzo.

Nella mattina del 26 settembre si è svolta l’udienza di convalida dell’arresto, a seguito della quale il 45enne è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di firma.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!