Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Trecastelli: programmato il piano monitoraggio piccioni

Sebastianelli: "Fin da subito ci siamo attivati per affrontare la questione"

Da Adamo - Osteria marchigiana a Senigallia (AN) - Ristorante, carne alla brace, pasta fatta in casa
Piccioni

L’Amministrazione Comunale di Trecastelli ha provveduto nei giorni scorsi ad affidare l’incarico, che partirà da primi giorni del mese di gennaio 2020, per la realizzazione del piano di monitoraggio standardizzato della consistenza numerica in contesto urbano del piccione, inoltre sarà condotto uno screening dello stato igienico sanitario della popolazione di colombi su un campione rappresentativo di colombi stessi e di guano, al fine di verificare la presenza e la ricorrenza delle principali patologie trasmissibili.

Tali controlli saranno esercitati per la salvaguardia dell’igiene pubblica e la tutela del patrimonio storico-artistico.
Il punto di partenza è la valutazione del numero dei piccioni e del loro stato di salute, fondamentale per poter dare il via libera per l’attivazione delle operazioni di allontanamento, cattura e contenimento della popolazione come da disposizioni approvate dalla Giunta Regionale con la DGR 1598 del 27/11/2018.

Commenta il Sindaco di Trecastelli Marco Sebastianelli: “E’ una situazione nota all’Amministrazione Comunale, che deve essere affrontata, sempre nel rispetto delle regole e delle competenze amministrative, pertanto sin da subito ci siamo attivati per affrontare la questione, come già comunicato ai cittadini.

Da Comune di Trecastelli

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!