Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Cuochi Ancona

Furto e rapine aggravate, un arresto a Trecastelli

51enne dovrà scontare oltre due anni nel carcere di Montacuto

2.711 Letture
commenti
Carabinieri di Senigallia, caserma di via Marchetti

Un 51enne palermitano è stato arrestato dai Carabinieri di Trecastelli per furto e rapine aggravate. L’uomo, noto alle forze di polizia, è stato portato in carcere  poiché raggiunto da un provvedimento di carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Pesaro e dovrà scontare una pena residua di 2 anni e 21 giorni di reclusione.

Un primo episodio riguardava un furto aggravato di 100 sacchi di cemento da 25 kg ciascuno, commesso il 22 ottobre del 2009 a Montemarciano, dov’era in allestimento la recinzione per delimitare i binari della ferrovia nel tratto di Marina di Montemarciano.

La seconda condanna riguarda invece due rapine che sono state dal Giudice per le indagini preliminari riconosciute come collegate. La prima rapina venne commessa il 6 settembre 2012 a Monte Porzio (PU), dove minacciò con un coltello il titolare di un forno mentre all’alba stava aprendo la porta del suo panificio per iniziare il lavoro sottraendogli un collier d’oro. Inoltre, per evitare di farsi inseguire, prima di allontanarsi bucò una ruota del mezzo Fiat Doblò del panettiere.

La seconda rapina venne commessa dal palermitano il 16 ottobre 2012 a Gabicce Mare (PU). Vittima questa volta fu un’anziana ultraottantenne che viveva da sola in casa. L’uomo, con un espediente, si era introdotto nell’abitazione dell’anziana e, dopo averle spruzzato uno spray urticante in faccia, le aveva asportato la collana d’oro che portava al collo. Fuori dell’abitazione si trovò per caso un nipote della vittima il quale corse dietro al rapinatore in fuga permettendone l’arresto assieme a una complice che lo attendeva e alla quale aveva passato il gioiello.

Dei 3 anni e 4 mesi di reclusione totali da scontare, l’uomo ha già passato in carcere in custodia cautelare circa 1 anno e 3 mesi: a Montacuto, pertanto, il palermitano dovrà scontare poco più di 2anni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni