Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Non rispetta la quarantena, controllato e denunciato a Trecastelli

Un uomo di 46 anni del posto era stato fermato dalla Polizia Locale

2.177 Letture
Un commento
La Cresciamia - Crescia fusion, torta al testo, cresceria - Lungomare Alighieri Senigallia (AN)
Polizia Locale
Denunciato un uomo per aver violato l’obbligo di quarantena e per non aver dichiarato la verità nell’autocertificazione prevista per giustificare il motivo dello spostamento.
 

L’uomo, fermato ad un posto di blocco della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone” nella frazione Ponte Rio, ha dichiarato agli agenti di doversi recare al lavoro, omettendo però di dire che la sera prima gli era stato comunicato da parte dell’Asur l’obbligo di quarantena.
 
Dalle successive indagini della Polizia Locale è emerso che l’uomo era stato posto in quarantena obbligatoria sin dalla sera precedente al controllo e che quanto dichiarato nell’autocertificazione non corrispondeva al vero.
 
L’uomo, di 46 anni, residente a Trecastelli, dovrà rispondere del reato previsto dall’art. 260 del Testo Unico delle Leggi Sanitarie per “non aver osservato un ordine dato dall’autorità per impedire la diffusione di una malattia infettiva” e del reato previsto dall’art. 483 del C.P. per “aver dichiarato il falso in un atto pubblico”.
 
Nell’ambito dei controlli effettuati dalla Polizia Locale dell’Unione, nei territori dei comuni di Barbara, Ostra, Ostra Vetere e Trecastelli, negli ultimi due giorni, sono state inoltre accertate quattro violazioni amministrative per spostamenti non consentiti a carico di altrettanti cittadini non rispettosi degli obblighi previsti per evitare il diffondersi del contagio.   
 
L’invito del Comandante della Polizia Locale, Leonardo Latini, è sempre quello di restare a casa, uscire solo per esigenze veramente necessarie ed inderogabili, chiamare il numero della Polizia Locale 071 2219500 per qualsiasi chiarimento o segnalazione riguardo a situazioni che potrebbero mettere a rischio la saluti di tutti.
 
 
 
Commenti
Solo un commento
Mario2 2020-04-02 09:43:52
l'Unione dei Comuni “Le Terre della Marca Senone” fatta e voluta dalla politica contro la volontà dei cittadini. Complimeti e poi ci si stupisce di questa Italia che non funziona!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!