Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Coronavirus, misure straordinarie a Trecastelli

Il vice-sindaco illustra le novità sul piano tributario

1.068 Letture
commenti
Macchine da giardino Mancinelli - Senigallia
Alessandro Pellegrini

L’Amministrazione comunale di Trecastelli vista l’eccezionale situazione economica e le difficoltà che stanno vivendo i cittadini e alcune imprese del territorio per le ben note vicende legate all’emergenza sanitaria, intende adottare misure straordinarie sul piano tributario e finanziario.

Al fine di manifestare il massimo sostegno e vicinanza alle famiglie e alle attività economiche saranno adottate rilevanti iniziative economiche.

“In merito alla tassa rifiuti” – comunica l’assessore ai tributi Alessandro Pellegrini – “si intende posticipare la scadenza della prima rata al 30 settembre 2020 ed inoltre non saranno richiesti interessi e sanzioni qualora il pagamento venga effettuato in ritardo rispetto al termine suddetto. È inoltre allo studio un sistema di riduzione della tassa rifiuti per le attività che sono state oggetto di sospensione”.

“Si rende noto che è altresì sospesa, fino al 30 settembre 2020, l’emissione e l’invio degli atti di accertamento di tutti i tributi comunali, nonché posticipata alla stessa data, la scadenza della COSAP permanente e dell’imposta di pubblicità”.
Riguardo ai servizi a domanda individuale, l’Unione dei Comuni

“Le Terre della Marca Senone” ha già comunicato che non sono dovuti i pagamenti delle rette per il centro dell’infanzia nell’intero periodo di interruzione dei servizi stessi e allo stesso modo l’Amministrazione di Trecastelli, in attesa di comprendere la data di riapertura delle scuole, prevederà delle riduzioni per il servizio di trasporto scolastico e mensa.

Per i soggetti, in locazione, che svolgono la propria attività commerciale nei locali di proprietà comunale verrà operata una riduzione del canone in relazione al periodo di chiusura e, alla riapertura una sospensione nel pagamento del canone, qualora richiesta.

“L’Amministrazione Comunale stanzierà, inoltre delle somme per sostenere le imprese che stanno vivendo un periodo di difficoltà causato dal blocco delle attività commerciali” – conclude Pellegrini – “le somme e le modalità, in accordo con le principali associazioni di categoria del territorio, verranno definite non appena sarà individuata la forma più adeguata ed accertata la durata del periodo di sospensione.”

Per contenere, il più possibile la diffusione del virus e poter tornare quanto prima alla normalità si chiede ai cittadini e alle attività economiche la massima responsabilità e il massimo rispetto delle norme e precauzioni” – interviene il Sindaco Marco Sebastianelli – “nel frattempo l’Amministrazione è presente e metterà in campo le predette iniziative: alcune saranno di pronta ed immediata applicazione, altre richiederanno una tempistica più lunga, in considerazione delle procedure da attivare”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!