Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Trecastelli: tassa rifiuti, approvate in Consiglio le agevolazioni per Covid-19

Riduzioni fino al 90% per famiglie e all’80% per le imprese

Macchine da giardino Mancinelli - Senigallia
Alessandro Pellegrini e Marco Sebastianelli

Nel corso della seduta del Consiglio Comunale del 29/06/2021 è stato approvato il Regolamento TARI contenente considerevoli provvedimenti in tema di agevolazioni della tassa sui rifiuti.

“L’Amministrazione vuole dimostrare concretamente la vicinanza al tessuto imprenditoriale ed economico del territorio e per questo motivo– interviene l’Assessore ai Tributi Alessandro Pellegrini – alla luce della difficile situazione economica in corso, causata dall’emergenza sanitaria, ha previsto una riduzione della tassa rifiuti, corrisposta automaticamente in bolletta, per le attività che sono state interessate da chiusure obbligatorie o da restrizioni nell’esercizio delle rispettive attività. In termini concreti, spetta una riduzione dell’80% del tributo per le imprese che hanno visto sospesa l’attività per oltre 60 giorni e una riduzione del 40% per quelle con una chiusura tra i 21 e i 60 giorni”.

Sempre in favore delle attività economiche, il novellato art. 29 del Regolamento TARI, prevede per i soggetti che non hanno i requisiti per beneficiare di una delle precedenti riduzioni, ma che hanno subito una riduzione superiore al 15% del fatturato del 2020, rispetto a quello 2019, la possibilità di richiedere una riduzione del 30% del tributo. Il riconoscimento della presente agevolazione è condizionato alla presentazione di apposita dichiarazione da rendere al Comune entro il 31 agosto 2021 attraverso il modello che sarà messo a disposizione sul sito istituzionale dell’Ente.

Ulteriori agevolazioni sono state previste in favore delle famiglie – prosegue il Sindaco Marco Sebastianelli potranno, infatti, beneficiare di una riduzione del 90% del tributo tutte le utenze domestiche in cui sia presente un componente che abbia perso il lavoro a partire dal 31 gennaio 2020 ed è risultato non occupato per 180 giorni continuativi oppure, sia presente un lavoratore dipendente o autonomo che ha subito una riduzione di almeno il 15% del reddito 2020, rispetto al 2019.

Anche in questo caso, al fine di usufruire dell’agevolazione, è necessario presentare specifica dichiarazione entro il 31 agosto che verrà messa a disposizione nei prossimi giorni.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!