Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

A Trecastelli è partito anche quest’anno il progetto “Ci sto? Affare fatica”

La cura del territorio, lo scambio intergenerazionale e il valore educativo della fatica sono gli obiettivi della manifestazione

Porta Braschi - Cucina e Pizza con forno a legna - Senigallia - Tavoli all\'aperto, servizio asporto
Progetto "Ci sto? Affare fatica"

È partita a Trecastelli la seconda edizione del progetto “Ci sto? Affare fatica”, promosso dal Csv Marche in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.


Il programma ha avuto inizio la mattina del 28 giugno 2021 a Passo Ripe, alla presenza del Sindaco Marco Sebastianelli e dell’Assessore ai Servizi Sociali Eleonora Lozza.

Per tre settimane, da lunedì 28 giugno fino a venerdì 16 luglio, piccoli gruppi composti da ragazzi tra i 14 e i 18 anni saranno impegnati nella riqualificazione dei parchi presenti sul territorio comunale e anche nel progetto intitolato “Le panchine dei diritti”, in cui, all’interno di ciascun parco delle sette località, sarà colorata una panchina a rappresentare un diritto caro ai giovani che Trecastelli intende valorizzare.

La cura del territorio, lo scambio intergenerazionale e il valore educativo della fatica sono gli obiettivi della manifestazione, presentata dalla cooperativa sociale Adelante Onlus e finanziata dalla Fondazione Cariverona. “Un progetto che vede impegnate le nuove generazioni dei nostri luoghi” dichiara il Sindaco Marco Sebastianelli“Trecastelli è orgogliosa di aderire ad un’iniziativa che coinvolge i suoi giovani nella cura e valorizzazione dei beni comuni”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!