Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Corinaldo, trovata carcassa di un capriolo semidivorata

Presumibilmente l'animale è stato attaccato e sbranato da un lupo.

1.821 Letture
commenti
Un capriolo in strada

La carcassa di un capriolo semidivorata è stata trovata nella mattina del 14 luglio in un campo adiacente alla strada Corinaldese, all’altezza della Imec. Si tratta di un’esemplare femmina sbranata probabilmente nella notte.

Presumibilmente l’animale è stato attaccato e sbranato da un lupo. Da tempo infatti i cittadini segnalano la presenza di lupi che si spingono anche a ridosso delle abitazioni. Al riguardo, nei mesi scorsi il sindaco Matteo Principi aveva chiesto l’intervento della Regione perché venissero presi provvedimenti.

Non è raro che degli esemplari si aggirino tra le case: non mancano i video che documentano la loro presenza; l’ultimo avvistamento è stato fatto nella notte tra il 13 e 14 luglio a Scapezzano. C’è chi ritiene che anche la presenza dei cinghiali nelle strade sia riconducibile al ritorno dei lupi: gli ungulati scappano dalle zone boschive e si spingono in quelle abitate rischiando spesso di essere protagonisti loro malgrado di incidenti.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Giovedì 15 luglio, 2021 
alle ore 18:57
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!