Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Commerciale Il Maestrale - Senigallia - Ancona - Marche

Argento per l’Istituto “Nori de’ Nobili” di Trecastelli alle Olimpiadi della Danza

La competizione a livello nazionale si è svolta domenica 28 maggio a San Lazzaro di Savena (Bologna)

1.243 Letture
commenti
Olimpiadi della danza 2023

Musica, ritmo, creatività e gioco di squadra. Sono gli ingredienti che hanno portato le ragazze e i ragazzi della Scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Nori de’ Nobili” di Trecastelli (AN) a vincere la medaglia d’argentoalle Olimpiadi della Danza 2023.

La competizione nazionale, che ha visto gareggiare alunne e alunni delle sedici scuole secondarie di primo grado finaliste provenienti dal centro-nord Italia, si è svolta domenica scorsa (28 maggio 2023, ndr) al palazzetto dello sport PalaSavena, a San Lazzaro di Savena, Bologna. Una sfida per eleggere le migliori coreografie di gruppo, tra danza moderna, hip-hop e break dance.

A contendersi il titolo, anche un nutrito “corpo di ballo” marchigiano, costituito da circa cinquanta ragazze e ragazzifrequentanti la scuola media dei plessi di Passo Ripe e di Monterado, nel comune di Trecastelli. Già distintasi nelle qualificazioni, tenutesi lo scorso marzo al Palazzetto dello Sport di Senigallia, la crew dell’I.C. “Nori de’ Nobili”, creata e motivata dalla referente del progetto, la prof.ssa di Educazione fisica Nadia Properzi, ha centrato il secondo posto del podio nazionale, danzando sulle note di un mix sonoro e sotto la guida esperta della coreografa Arianna Fratesi.

Una medaglia d’argento conquistata in poco tempo e con tanto impegno. Circa dieci le ore di lezione a disposizione per costruire ed imparare una coreografia originale, in grado di esprimere creatività e personalità. Una sfida nella sfida, che le alunne e gli alunni coinvolti nel progetto hanno affrontato mettendo in campo serietà, costanza, divertimento e coesione. A dimostrazione che la scuola può e deve insegnare tanto, oltre i libri e le nozioni teoriche.

Un obiettivo a cui contribuiscono anche le Olimpiadi della Danza, che da anni l’Associazione FareDanza di Rovereto, con il suo ideatore e Presidente Enkel Zhuti, organizza su tutto il territorio nazionale, proprio per valorizzare e divulgare la danza nelle scuole. Danza come forma d’espressione artistica e della propria personalità. Uno strumento in grado di incanalare creatività ed emozioni, tanto più importante nella fase di crescita e cambiamenti che tocca le ragazze e i ragazzi a cui il progetto si rivolge.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!