Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Trecastelli: a Ripe un presepe da visitare… davvero speciale

1.051 Letture
commenti

anzianiGli anziani della casa di riposo di Ripe sono lieti di invitarvi a visitare il presepe all’interno della struttura in viale Umberto I, 32 a Ripe.



Il presepe è stato interamente ed originalmente pensato e realizzato dagli anziani coordinati da Agnese Rossini, educatrice di Progetto Solidarietà scs.
I personaggi del presepe sono stati creati con fusi di lana e abilmente vestiti con gli abiti a maglia fatti a mano e ricamati dalle signore Lina, Rina, Fermina, Anna, Angiolina e Antonietta a cui si sono aggiunte due volontarie, le signore Isolina e Dina.

Franca e Augusta si sono dedicate alle pecore creando dei gomitoli di lana bianca che hanno sistemato abilmente con dei rametti di legno. Sempre realizzando gomitoli Lina ha donato ad ogni personaggio il suo volto.

Lida, Lisanna e Augusta hanno dato vita con il colore a tanti fogli di carta marrone e verde per la scenografia, tanto da essere chiamate “le signore delle montagne”.
Evaristo ha tagliato abilmente il legno per realizzare capanna, greppia e culla, che ha poi artisticamente dipinto con del mordente color noce scuro.

E non potremmo mai dimenticarci dello “stellaro”: Ferruccio ha tagliato il legno e realizzato le splendide stelle e la cometa che scendono su questo delizioso presepe.
Il tutto è ulteriormente impreziosito dai racconti e dagli auguri degli anziani che hanno “lavorato” e che l’educatrice ha trascritto a cornice del presepe per regalare a tutti coloro che lo visiteranno il calore, l’allegria e la ricca umanità con cui è stato amorevolmente realizzato.
Un occasione da non perdere.
Gli anziani della casa di riposo di Ripe vi aspettano.

da Progetto Solidarietà scs

Redazione Valmisa
Pubblicato Lunedì 15 dicembre, 2014 
alle ore 12:50
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!