Errore durante il parse dei dati!
Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Calcio a 5, Dall’1-4 al 6-4, il Corinaldo risorge e torna in carreggiata per la salvezza

CorinaldoC5-Chaminade 6-4

374 Letture
commenti
BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Assistenza spese sanitarie
Micci

 

Sabato 3 novembre 2018- Il Corinaldo, ospite del Chaminade Campobasso, sopra di quattro gol il primo tempo si fa recuperare nel secondo fino al sorpasso e alla sconfitta (5-4).

Sabato 23 febbraio 2019- Trascinato dal pubblico di casa, vivo e caloroso, il Corinaldo, sotto di tre gol (1-4), recupera per poi esultare per una vittoria fonte di nuova vita e speranze. Ora la zona salvezza non è più un miraggio.

La partita- Gli ospiti Caddeo e Gonzalez Alonso siglano le reti (al 4’ e al 19’) che concludono il primo tempo. Al rientro, al 22’, palo di Belleboni, ma ci pensa Casagrande a realizzare l’1-2. Poi, come già successo altre volte, tre minuti di buio e, mentre il Corinaldo brancola il Chaminade ne segna tre (1-4). Sembrerebbe l’inizio di un film già visto troppe volte in questa stagione, invece no. Gli uomini di Gurini non chinano il capo, lo alzano, fieri; non rallentano, ma con pazienza e determinazione iniziano a costruire l’ennesima scalata. Un passo dopo l’altro (25’ Mancini, 27’ Micci, 32’ e 35’Campolucci) e la vetta è raggiunta (5-4). Non basta. Occorre collocare la bandiera corinaldese lassù in alto. A tre dal termine quinto di movimento per i molisani, ma passa neanche un minuto e arriva un rosso all’indirizzo ospite; il Corinaldo, in superiorità numerica, al 37’ affonda con Micci (autore di una doppietta), il capitano che, nel secondo tempo, con pazienza da vendere e grinta pulsante, dando vita a una delle sue migliori prestazioni stagionali, prende la squadra per mano fino alla strameritata vittoria finale.

Michele Micci: “Al contrario delle ultime uscite, non abbiamo approcciato benissimo la gara andando sotto di due reti. Nel secondo tempo, pur accorciando momentaneamente, ci siamo trovati col passivo di 1 a 4. Siamo stati bravi a non mollare e a credere in noi. Abbiamo reagito tutti insieme e siamo andati a prendere una vittoria contro un’ottima squadra dimostrando di poter competere con tutti e meritare la categoria. Andiamo avanti partita per partita portando a casa più punti possibili. Non possiamo permetterci di fare calcoli. Alla fine tireremo le somme e prenderemo quello che ci meriteremo senza paura.

Corinaldo: Pencarelli(P), Perlini(P), Agostinelli, Belleboni, Bronzini, Campolucci, Ciarloni, Mancini, Rotatori, Micci©, Sorcinelli. All.Gurini
Chaminade: Iacovino(P), Caddeo, Gonzalez Alonso, Di Paola, Evangelista, Nardacchione, Oriente ©, Ruscica, Vaino, Mora, Sanches. All. Pizzuto

Classifica: Buldog Lucrezia 37, Città di Chieti 33, Cus Ancona, Faventia, Cus Molise 28, Etabeta 26, Chaminade 23, Vis Gubbio 22, Real Dem, ASKL 19, Corinaldo 15, Gadtch 3.

#SerieCfemminile- Girone Silver A, 10°g.
Urbino-#CorinaldoC5 3-1 (Giulioni)
Mister Daniele Bronzini: “Si chiude questa prima esperienza di calcio a 5 femminile con una prima fase positiva e una seconda negativa. Purtroppo a fronte di prestazioni di gioco convincenti e superiori mediamente alle dirette avversarie, troppo volte la predominanza di gioco e occasioni create non si sono concretizzate in punti. Le ragazze sono consapevoli che c’è da lavorare tanto, e che la società chiederà un impegno sempre maggiore.

#Under19futsal, 15°g. Imolese-#CorinaldoC5 6-1 (Biondi)

#Under17futsal, Girone Silver A 6°g. FFJ Calcio a 5-#CorinaldoC5 0-2 (Fedeli, Jacchetti)

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!