Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Individuati dai Carabinieri i ragazzini che si trovavano in strada a Monterado di Trecastelli

Chiarita la dinamica dello sciocco scherzo che i giovani stavano facendo agli automobilisti di passaggio

5.036 Letture
commenti
Cuochi Ancona
Viale Enzo Paci a Monterado

Ci sono volute alcune ore ai Carabinieri per individuare, a Monterado di Trecastelli, i ragazzi che nella serata di sabato 26 ottobre stavano facendo degli sciocchi giochi in strada, su viale Paci, dai quali erano nate preoccupate segnalazioni veicolate su Facebook.

I militari, agli ordini della Comandante di Compagnia, Francesca Romana Ruberto, sono risaliti ai giovanissimi protagonisti della bravata attraverso ricerche proprio sulle pagine del social network e sentendo alcuni testimoni che si trovavano in zona.

E’ stata ridimensionata anche la portata dell’episodio: i Carabinieri hanno infatti appurato che i ragazzi non si sarebbero sdraiati in strada, ma stando ai lati della carreggiata, simulavano il gesto di tendere una corda, per giocare uno stupido scherzo agli automobilisti di passaggio a Monterado. A un certo punto, uno dei giovani si sarebbe anche seduto sul ciglio della strada, ma è stato subito ripreso dai suoi compagni, rialzandosi immediatamente.

I ragazzi sono stati redarguiti già nella serata del 26 ottobre da chi si trovava a passare sul viale della municipalità di Trecastelli. Nella giornata di lunedì 28, poi, i Carabinieri li hanno incontrati insieme ai propri genitori e ora, dopo tanto clamore e dopo essere stati al cospetto delle divise, si confida che i protagonisti della vicenda non si avventurino nuovamente in sciocche iniziative.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!