Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Sagra delle Pappardelle al Cinghiale 2016 - Casine di Ostra

Ubriaco, sradica una panchina e aggredisce i Carabinieri a Serra de’ Conti, arrestato

Il Comune, preoccupato per la sicurezza in paese, convoca una riunione d'urgenza

4.008 Letture
commenti
Carabinieri, 112, gazella, forze dell'ordine

Un quarantunenne senegalese, già denunciato poche ore prima per detenzione e porto abusivo d’arma e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio, venerdì 29 luglio è stato arrestato dai Carabinieri a Serra de’ Conti per danneggiamento aggravato e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.


Sotto l’effetto di alcol, l’uomo ha sradicato una panchina del centro storico ed abbattuto un semaforo, successivamente ha aggredito i Carabinieri intervenuti sul posto: già il giorno precedente, il senegalese aveva creato disturbo in paese girando – sempre ubriaco – armato di coltello.

Alla luce dell’episodio, il Comune di Serra de’ Conti ha deciso di convocare per lunedì 1° agosto una riunione d’urgenza, emettendo il seguente comunicato stampa:

“Si rende noto, con relazione agli episodi di danneggiamento e aggressione da parte di una persona (successivamente tratta di arresto) verificatisi in Serra de’ Conti in data 29 luglio 2016, che il Sindaco dr. Arduino Tassi ha provveduto a convocare una riunione urgente per la mattinata di lunedì prossimo 1° agosto, al fine di valutare in modo adeguato i potenziali problemi di sicurezza che sono stati recentemente oggetto di crescenti e numerose preoccupazioni e segnalazioni da parte dei cittadini.
Alla riunione sono stati invitati i rappresentanti del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asur – Area Vasta 2, della Stazione dell’Arma dei Carabinieri di Serra de’ Conti, dell’Ufficio Comune per la gestione della funzione sociale per i centri del senigalliese, oltre al medico di famiglia del soggetto interessato ed alla Polizia Municipale.
La riunione avrà luogo nella sede del comune, alle ore 12″. 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!