Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova

Federico Mondelci e Gianni Iorio in concerto a Ostra Vetere

Per il MonteSaxNovo Festival, mercoledì 28 agosto

Federico Mondelci

Due artisti di fama internazionale per il sesto appuntamento della prima edizione del MonteSaxNovo Festival in programma per mercoledì 28 agosto alle ore 21,00 alla Pinacoteca del Polo Museale.

Federico Mondelci (sassofoni) direttore artistico del festival ed il compositore Gianni Iorio (pianoforte) eseguiranno musiche di Graham Fitkin, Astor Piazzolla, Gianni Iorio e Javier Girotto. Un programma di straordinario interesse che è anche un’anteprima del disco che uscirà in autunno dal titolo “Reminiscenze”.

Il MonteSaxNovo Festival, voluto dall’amministrazione comunale di Ostra Vetere in collaborazione con l’Associazione culturale Lemuse, rappresenta un format innovativo per la valorizzazione del territorio attraverso l’arte e la formazione. Il festival dunque non è solo concerti con artisti straordinari, ma è anche un’accademia (Accademia Italiana del Sassofono), rivolta al perfezionamento di musicisti provenienti da tutte le regioni d’Italia e dall’estero.

Formazione, grande musica ed anche pittura e scultura. Al Polo Museale Terre di Montenovo, sono visitabili due straordinarie mostre: i dipinti di Leonardo Cemak pittore, disegnatore, illustratore, vignettista e le sculture dell’eclettico Felice Rufini che scolpisce la pietra donandogli curve e linee che rappresentano il flusso della vita.

Tutti i concerti del MonteSaxNovo Festival sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti (POSTI LIMITATI). E’ possibile prenotare allo IAT – Informazioni Accoglienza Turistica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 – Tel. 071 965700 – email:
polomuseale@comune.ostravetere.an.it

Per i concerti all’aperto, in caso di maltempo, è prevista l’alternativa al chiuso
MonteSaxNovo Festival & Masterclass con la direzione artistica di Federico Mondelci è un progetto che mette in relazione musica, patrimonio artistico, arte contemporanea e archeologia. Per la realizzazione della prima edizione di Montesaxnovo Festival & Masterclass si è costruita un’ampia coalizione territoriale che vede coinvolta l’Amministrazione Comunale, la BCC di Ostra Vetere, le associazioni locali, la Proloco, le associazioni di volontariato, l’Accademia Italiana del Sassofono con il coordinamento dell’ Associazione Culturale LEMUSE

FEDERICO MONDELCI
Federico Mondelci è da oltre trent’anni uno dei più apprezzati interpreti della scena internazionale. I suoi studi comprendono il Conservatorio di Pesaro dove consegue il diploma “cum laude” nel 1979 sotto la guida del M° Romano Mauriello e il Conservatorio Superiore di Bordeaux dove ha conseguito il diploma con “Medaglia D’Oro” all’unanimità sotto la guida del M° Jean-Marie Londeix.
Si è esibito come solista con oltre 50 orchestre, tra cui l’Orchestra del Teatro Alla Scala, la New Zealand Symphony Orchestra, la BBC Philharmonic, l’Orchestra da Camera di Mosca, l’Orchestra Sinfonica di Bangkok e la Filarmonica di San Pietroburgo, dove ritornerà, nella prestigiosa stagione diretta da Yuri Temirkanov, il 16 giugno 2019. Il suo repertorio non comprende solo le pagine ‘storiche’ ma è particolarmente orientato verso la musica contemporanea e Federico Mondelci affianca il suo nome accanto ai nomi dei grandi autori del Novecento (quali Nono, Berio, Nyman, Kancheli, Glass, Donatoni, Sciarrino, Scelsi, Gentilucci, Graham Fitkin, Nicola Piovani e altri compositori della nuova generazione); eseguendone le composizioni spesso a lui espressamente dedicate, produzioni di straordinario successo che lo conclamano come raffinato solista di raro e straordinario talento.
Nel 2017 è stato insignito del titolo di “Marchigiano dell’Anno”. (www.federicomondelci.com)

GIANNI IORIO
Gianni Iorio nato a Foggia nel 1972, è risultato vincitore di numerosi concorsi pianistici e di musica da camera nazionali e internazionali tra cui sono da ricordare i primi premi ai concorsi: “A.M.A. Calabria” di Lamezia Terme (edizioni 1983 e 1991), “G.B. Pergolesi” di Napoli, “Agorà 80” di Roma, “Euterpe” di Corato, “I. Strawinsky” di Bari, 3° International Competition of Music “M. Polivineo Tribute” di Teramo, “Giuseppe Vignali” di Verucchio, “Città del Vasto”, “Franz Schubert “ di Tagliolo Monferrato, concorso internazionale “Lario in musica” di Varenna.
Ha intrapreso una brillante attività concertistica sostenendo numerosi concerti nelle città, teatri, jazz clubs e festival più prestigiosi d’Europa tra i quali sono da ricordare: Teatro Eliseo di Roma, Comunale di Bolzano, La Fenice di Venezia, Carlo Felice di Genova, Lauro Rossi di Macerata, Paisiello di Lecce, Giordano di Foggia, Abeliano di Bari, Piccolo Regio di Torino, Teatro Massimo di Palermo, Teatro “Giovanni da Udine”di Udine, Teatro Rossetti di Trieste, Palazzo Barberini , Teatro Ambra Jovinelli e Auditorium “Parco della Musica” di Roma, Palazzo Grassi di Venezia, Auditorium della Fondazione Cariplo di Milano, Castello di Nymphenburger a Monaco di Baviera, Accademia di alto perfezionamento di Bratislava, La Palma club e Alexanderplatz jazz club a Roma, Ferrara jazz club, Folk Club a Torino Porgy & Bess a Vienna, Duc de Lombard a Parigi, B.P. jazz club di Zagabria, Festival Internazionale della Valle d’Itria, Festival Internazionale di Fivizzano, Festival Internazionale di Tagliacozzo, Festival Internazionale di Cervo Ligure, Festival “Musiche Sulle Bocche “, Macerata Jazz Festival, Festival Italo Argentino “Un Ponte Tra Culture”delle Marche, Bolzano Jazz & Other, Villa Celimontana Jazz Festival di Roma, Emilia Romagna Festival, Dusseldorf Jazz Rally, Istituto Italiano di Cultura a Bucarest , Gulf Jazz Festival (Emirati Arabi e Kuwait), ecc..
I suoi cd sono stati tutti recensiti con lode dalle più importanti riviste e siti web specializzati: Amadeus, CD Classics, Jazzit, Musica Jazz. Ha registrato per importanti etichette discografiche quali Real Sound, Philology, Dodici Lune, Jazzhaus , Universal, Rai Trade ecc.. Ha collaborato e collabora attualmente con artisti di fama internazionale quali Gustavo Toker, Alfredo Marcucci, Javier Girotto, Gabriele Mirabassi, Natalio Mangalavite, Marco Siniscalco, Gianluca Renzi, Giovanni Tommaso, Michele Rabbia, con il più grande poeta di tango vivente Horacio Ferrer (paroliere prediletto di Astor Piazzolla) e con il Premio Oscar Luis Bacalov.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!






Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni