Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Santa Barbara, sarà una festa a metà

Il covid stoppa le abituali attività correlate

Netservice - Editoria on-line
Santa Barbara

La festività in onore di Santa Barbara, Protettrice dell’omonimo paese; rappresenta da sempre un momento tanto atteso dalle famiglie del piccolo borgo, così legate alla sua Patrona.

Un momento di incontro per la comunità, di spiritualità e di ferventi tradizioni (i famosi “spari/botti,” di Santa Barbara). Ma quest’anno a fronte dell’emergenza Covid e nel rispetto delle normative in essere, la festa patronale sarà esclusivamente a carattere religioso. Pertanto a malincuore, tutte le attività civili correlate e tutto ciò che di profano arricchiva i giorni della festa è stato annullato.

In ricordo della Martire del Fuoco, martedì 1 dicembre alle ore 20:00, avverrà il trasferimento della statua della Santa, dalla chiesa patronale alla chiesa parrocchiale, seguito dal triduo di preghiere in suo onore.

Il calendario degli eventi religiosi, prevede inoltre la Santa Messa mercoledì 2 e giovedì 3 dicembre alle ore 20:30.
Il 4 dicembre, giornata in cui si festeggia Santa Barbara, le SS. Messe in programma sono: alle ore 9:00, alle ore 11:00 celebrazione officiata da S. E. Il Vescovo Monsignore Francesco Manenti e per concludere alle ore 17:00. A seguire la statua della Patrona verrà riposizionata presso la Chiesetta di Santa Barbara.

Per ulteriori informazioni consultare il sito istituzionale del Comune di Barbara.

Comune di Barbara
Pubblicato Lunedì 30 novembre, 2020 
alle ore 14:38
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!