Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Barbara piange Egidio Boria, centenario ucciso dal Covid-19

L’uomo, nato il 22 ottobre 1919, aveva 101 anni ed aveva festeggiato recentemente anche i 75 anni di matrimonio

Pediatrica - La clinica dei bambini e della famiglia - Senigallia
Egidio Boria

Il comune di Barbara in lutto per la scomparsa di Egidio Boria, il cittadino più longevo della comunità. L’uomo, nato il 22 ottobre 1919, aveva 101 anni ed aveva festeggiato recentemente anche i 75 anni di matrimonio. Il pensionato aveva contratto il Covid-19.

In occasione dei cento anni il primo cittadino di Barbara aveva celebrato Egidio consegnandogli una targa: è stato non solo il barbarese più longevo ma anche il primo uomo a tagliare il traguardo del secolo di vita. Prima di lui solo due donne avevano toccato quota 100.

La triste notizia è stata diffusa proprio dall’amministrazione attraverso i social: “Purtroppo è un momento veramente difficile e triste…E’ venuto a mancare il “nonno” del ns. Paese, EGIDIO BORIA (101 anni). Facciamo le più sentite condoglianze alla moglie Anna ai figli e ai parenti tutti. Che Riposi In Pace”.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Giovedì 4 febbraio, 2021 
alle ore 16:45
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!