Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Marconi@Associati.it - Contabilità, redditi, paghe, 730, Isee - Senigallia

Ostra, acquista un bolide ma percepisce il reddito di cittadinanza: denunciata

Denunciato anche uno straniero che incassava l'assegno senza averne legalmente diritto

1.562 Letture
commenti

Percepiva il reddito di cittadinanza ma nonostante questo aveva da poco acquistato un’auto da 30mila euro. Ad essere denunciata dai carabinieri una donna residente ad Ostra. Il provvedimento è stato emesso a seguito di controlli eseguito dalle autorità, incrociando i dati con il tenore di vita e gli acquisti effettuati, su coloro che fruiscono dell’incentivo statale.

Dalle verifiche era emerso che la donna aveva recentemente acquistato una vettura nuova dal valore di 30mila euro e dalla cilindrata 1900. Entrambe le caratteristiche superano il limite previsto per patrimonio mobiliare (6 mila euro) e quello per le auto che non deve superare i 1600 cc. L’acquisto della potente auto senza previa comunicazione alle autorità sulla variazione delle condizioni economiche o familiari, ha fatto scattare la denuncia per la violazione delle norme contenute nel decreto legge n. 4 del 28 gennaio 2019.

Sempre nel comune ostrense un’altra persona è stata denunciata perché percepiva il reddito di cittadinanza senza prerequisiti. Si tratta di uno straniero residente sul territorio italiano da un tempo insufficiente per poter accedere al sussidio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!