Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice - I chirurghi della tua auto - Centro servizi per auto a Senigallia

Serra de’ Conti: lockdown e riflessioni per il mondo della cultura

I pensieri sul periodo vissuto da parte del coro Tomassini

Note musicali

Il brutto periodo che speriamo esserci lasciati alle spalle è stata una dura prova per il mondo della cultura e dello spettacolo: il non potersi incontrare in gruppo per provare e le forti limitazioni alla partecipazione del pubblico negli spettacoli hanno costituito ostacoli quasi del tutto insormontabili per il 2020 e per buona parte di quest’anno.

Il Coro Francesco Tomassini, tuttavia, non si è lasciato abbattere e ha avuto un’estate 2020 quasi a pieno regime per numero di concerti. Allo stesso modo non ha mancato, durante l’inverno e la primavera, di essere presente, in formazione ridotta, ai momenti più solenni della piccola comunità di Serra de’ Conti. Con questo spirito attivo il Coro Tomassini festeggerà, con un anno di ritardo, il 40° anniversario della sua fondazione, avvenuta nel 1980 per una felice intuizione dell’allora parroco don Severino Sebastianelli e grazie alla passione per il canto di un nutrito gruppo di giovani e meno giovani serrani. Sotto la direzione dei maestri Paolo Pucci, Roberto Ripesi e Lucio Falcinelli, il coro è cresciuto fino all’attuale compagine che conta circa 35 iscritti guidati dall’attuale direttore, il maestro Mirco Barani. Oggi il coro raccoglie adesioni non solo fra i serrani, ma da Montecarotto, dai paesi delle valli del Misa e dell’Esino e conta cantori stabili anche da Ancona e Macerata, divenendo punto di riferimento per la qualità della preparazione e per la varietà del repertorio che spazia dalla polifonia sacra, alla lirica, agli autori contemporanei. Una cura particolare è riservata al Coro Tomassini junior, le cui attività sono state di recente ripensate e riorganizzate in una vera e propria accademia di canto: vi partecipano bambini dai 6 agli 11 anni di età preparati da Noemi Villani, una preziosa risorsa interna al coro senior. Grandi e piccoli saranno i protagonisti dei festeggiamenti che avverranno sabato 26 giugno 2021 alle ore 21,15 a Serra de’ Conti in Piazza Gramsci. Sarà una serata all’insegna del canto corale, con riconoscimenti colmi di gratitudine a quanti hanno accompagnato il coro nel corso di questi anni, ma con uno sguardo puntato verso un futuro già costellato di impegni prestigiosi e progetti. Nel frattempo il Coro Tomassini, attualmente presieduto da Maria Rosaria Vernuccio, è diventato un’APS, è entrato tra le associazioni beneficiarie del 2×1000 per la cultura e sta operando per ottenere un riconoscimento ancora più stabile come realtà serrana di prestigio e valore culturale, insieme all’Amministrazione comunale e agli sponsor che lo sostengono. Questo momento di crisi ha rappresentato quindi un tempo di riflessione e riorganizzazione in una forma più strutturata per rispondere alle difficoltà del momento e per ripartire rinnovati.

dal Coro F. Tomassini APS

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!