Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Optovolante - Senigallia - Centro ottico e optometrico per il tuo benessere visivo

“Unica come Me – percorsi sulla Parità di Genere”, per tutto marzo a Trecastelli

Progetto promosso nel mese dedicato alla donna

Unica come me

In occasione della Giornata Internazionale della Donna la città di Trecastelli realizza, nel mese di marzo 2022, il progetto “Unica come Me – percorsi sulla Parità di Genere”.

Una serie di appuntamenti volti ad un percorso di educazione alla parità di genere e di attenzione alla condizione della donna, che vanno a coinvolgere anche l’Istituto Comprensivo “Nori De’ Nobili” e il Museo Cittadino.

Il calendario delle iniziative, promosse dall’Assessorato alla Cultura, avrà inizio giovedì 3 marzo, alle ore 9, quando l’Amministrazione Comunale di Trecastelli consegnerà alcuni testi scelti per l’approfondimento sulla parità di genere alle classi dell’Istituto Comprensivo “Nori De’ Nobili”.

“Con questo progetto” – afferma l’Assessore alla Cultura Liana Baci“vogliamo essere vicini agli insegnanti e alla Dirigente nell’accompagnare i giovani alunni alla comprensione autentica del significato della ‘Giornata Internazionale della Donna’ e dell’8 marzo e favorire lo sviluppo di una cultura che rimuova i pregiudizi, promuova la parità di genere e i valori di inclusione e rispetto.”.

Unica come me - locandinaPer l’occasione le classi della Scuola dell’Infanzia riceveranno “Mimosa in fuga”, di Serena BallistaePaola Formica, volume scritto in collaborazione con UDI, Unione Donne d’Italia, che rende omaggio a tutte le donne che hanno lottato per i diritti e ai cento anni dell’On. Maria Lisa Cinciari Rodano, cittadina onoraria di Trecastelli, che insieme ad altre donne dell’UDI, l’8 marzo 1946 scelse la mimosa come fiore simbolo italiano della Giornata Internazionale della donna. Alla Scuola Primaria arriverà “Storie della buonanotte per Bambine Ribelli” – 100 vite di donne straordinarie, di Elena Favilli e Francesca Cavallo. Alla Scuola secondaria di primo grado è invece destinato il catalogo della mostra “Disobbedienze”, e il libro “Le Disobbedienti – storie di sei donne che hanno cambiato l’arte”, di Elisabetta Rasy, che sarà parte del progetto “Anch’io sono Arte – Unica come Me”.

Nella giornata di martedì 8 marzo saranno illuminati di giallo, colore della Mimosa, fiore simbolo italiano della Giornata dedicata alla Donna, tre edifici – simbolo della Città di Trecastelli: il Villino Romualdo nella Municipalità di Ripe, l’Ex Sede Comunale nella Municipalità di Monterado e la Torre nella Municipalità di Castel Colonna.

Il progetto ‘Unica come Me’ – afferma il Sindaco di Trecastelli Marco Sebastianelliè stato elaborato per sensibilizzare gli adulti, ma anche i ragazzi e i bambini, sul tema della parità e sulla condizione della donna negli ambiti di vita sociale, economica e familiare, sulla necessità di abbattere i pregiudizi e le disuguaglianze e di sviluppare una nuova cultura libera dagli stereotipi”.

Domenica 13 marzo, invece, al Villino Romualdo, che ospita al piano superiore il Museo Nori De’ Nobili, si terrà alle ore 18 la presentazione del “Dizionario biografico delle donne Marchigiane” (1815-2021) a cura di Lidia Pupilli e Marco Severini dell’Associazione di Storia Contemporanea di Senigallia.

Anche i canali social del Museo dedicato all’artista di origine marchigiana saranno impegnati per tutto il mese di marzo: la Pagina Facebook del Museo e anche la pagina Instagram pubblicheranno, infatti, le opere dei trenta artisti contemporanei che nel 2019-2020 erano stati protagonisti al Museo di Trecastelli della mostra “Disobbedienze”, a cura di Maria Jannelli e Simona Zava.

Sempre nel mese di marzo si terrà nelle sale del Centro Studi sulla Donna nelle Arti Visive Contemporanee del Museo l’inaugurazione della mostra “Magdalo Mussio – il punto e la virgola – Dialogo con le artiste donne della poesia verbo visiva. L’esposizione aprirà al Pubblico sabato 26 alle ore 18, ed è l’appuntamento conclusivo di un prestigioso progetto promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, in collaborazione con il Museo Nori De’ Nobili e il MAM – Museo della Mail Art di Montecarotto e che, nella mostra destinata agli spazi espositivi del Centro Studi sulla Donna, andrà a stringere un legame “al femminile” con importanti artiste internazionali della poesia verbo visiva.

L’intero progetto “Unica come Me – percorsi sulla Parità di Genere” è stato pensato dall’Amministrazione Comunale di Trecastelli come tentativo di porre le basi di un cambiamento culturale attraverso una nuova narrazione, fin dalla tenera età, dei valori di uguaglianza, accoglienza, accettazione.

Per Informazioni: Villino Romualdo – Museo Nori De’ Nobili – Ufficio Turismo- Piazza Leopardi, 32 loc. Ripe – Trecastelli (Ancona); tel. 071. 7957851 – trecastelliufficioturistico@gmail.comwww.museonoridenobili.itwww.trecastelliturismo.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni