Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Marcheinfesta.it

Partito a Ostra il progetto fotografico “La città delle donne”: adesione volontaria e gratuita

La fotografa Delia Biele firmerà ritratti singoli e collettivi delle donne che vivono e lavorano nel territorio ostrense

Delia Biele

È iniziata ad Ostra l’attività di shooting della fotografa Delia Biele nell’ambito del progetto “La città delle donne” edizione 2022.

L’idea di ritrarre le donne di una comunità è già stata realizzata la scorsa estate da Delia Biele a Montefano (MC), nell’ambito delle attività culturali del locale Festival della fotografia “Arturo Ghergo”.

Il Comune di Ostra e l’Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità hanno sposato il progetto per il 2022, riconoscendone la forza intrinseca di generare autostima e rafforzare l’identità di tutta la comunità.

I ritratti, singoli e collettivi, restituiranno la forza dello sguardo e del mondo interiore delle donne che sceglieranno di aderire in modo volontario e gratuito. Non ci saranno selezioni, tutte le donne che vivono e lavorano ad Ostra possono partecipare, conta la voglia di aderire al progetto di valenza sociale che resterà alla comunità come importante documento anche per le generazioni future.

Le donne che desiderano essere fotografate possono contattare Delia Biele al numero 3920757754 entro il 31 maggio 2022, al termine tutti i ritratti eseguiti saranno oggetto di una mostra fotografica.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni