Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Assistenza spese sanitarie

Pronto a scattare a Ostra il Campionato nazionale Uisp di ruzzola a squadre

Si svolgerà nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 agosto

770 Letture
commenti
Campionato nazionale di ruzzola a Ostra

OSTRA: Comune dei Campioni e della Ruzzola. Un Comune di circa 7.000 abitanti nella Valle del Misa, centro molto laborioso e fucina di vari campioni, tanti per un posto così piccolo. Un fenomeno da studiare se pensiamo ai 2 dei 3 pallavolisti più noti, Birarelli e Bari, alla ballerina Graziosi, al tiratore di Casine Elia Sdruccioli, al ciclista Cingolani, non l’unico del fiorente vivaio del Cicli Cingolani di Pianello, al 4 volte campione italiano di ciclocross amatori Alessio Olivi, alla da poco nata Misa Calcio che in due anni è passata dai tornei Aziendali alla 2″ categoria. Sarà l’aria salubre, i buoni cibi o magari le qualità organolettiche contenute nei famosi vini ormai conosciuti in tutto il mondo Verdicchio dei Castelli di Jesi e Lacrima di Morro d’Alba?

Ma in questo fine settimana l’attenzione degli sportivi e dei curiosi è tutta rivolta al Campionato Nazionale di Ruzzola a squadre A e B Uisp che si disputerà nelle giornate di sabato nella Frazione di Pianello. 32 formazioni, composte ognuna di 6 giocatori, si sfideranno in 2 manches di 10 lanci ciascuna, il sabato pomeriggio e la domenica mattina, mentre la domenica pomeriggio, verranno disputate le 2 finali di categoria per decretare le 2 squadre vincitrici.

Lo scorso anno la “disfida dei vini” fu appannaggio della zona del Bianchello del Metauro, in quanto Mondolfo, risultò campione sia nella categoria a, sia in quella b. Riusciranno gli ostrensi col folto gruppo di formazioni guidate dal Presidente Livio Olivi a lasciare a Ostra il titolo, o si faranno sorprendere, da altri corregionali marchigiani o dagli esperti toscani, o dai tanti abruzzesi presenti? Ai posteri l’ardua sentenza. Chi vince vince, l’importante è che vinca lo sport.

Giancarlo Rossi

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!