Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

A Serra de’ Conti preoccupazione per la decisione di ospitare circa 50 immigrati

Svolta l'assemblea pubblica richiesta dai cittadini per avere informazioni inerenti le sorti future dell'ex Hotel de' Conti

1.718 Letture
commenti
ex Hotel de' Conti a Serra de' Conti

Lunedì 20 marzo si è svolta, presso la Sala Italia di Serra de’ Conti, l’Assemblea pubblica richiesta dai cittadini che volevano avere informazioni inerenti le sorti future dell’ex Hotel de’ Conti.

Hanno partecipato all’Assemblea, convocata nei termini previsti dallo Statuto Comunale, ai sensi dell’Art.35 (da 1 a 3), coloro che avrebbero potuto fornire informazioni in merito a quanto richiesto. La preoccupazione della cittadinanza, espressa in un documento, è quella di avere – nel cuore del Centro abitato – una grande concentrazione di immigrati che, se non ben accolti e gestiti, potrebbero originare un grave problema per la vita sociale del paese.

In estrema sintesi, le obiezioni sono legate al numero di immigrati che si andranno ad ospitare (circa 50), data la già cospicua presenza di persone e lavoratori extracomunitari nel territorio comunale. L’altra obiezione è riferita alla posizione: dentro il centro abitato e nei pressi di attività commerciali che potrebbero subire un grave danno economico. Infine, un’altra preoccupazione è legata a chi gestirà la struttura, che in passato non ha operato al meglio, in un immobile molto più piccolo, sempre a Serra de’ Conti.

Le preoccupazioni del Comitato sono condivise dall’Amministrazione comunale che si dichiara disponibile a lavorare insieme con il Comitato per ovviare alla scelta fatta dalle Autorità competenti in materia e per limitare i possibili disagi ai cittadini e agli immigrati che saranno ospitati nella struttura.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!