Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Foto Notizia: trovate ad Ostra polpette con chiodi destinate agli animali

Le foto postate da un ambulatorio veterinario

1.059 Letture
commenti
trovate ad Ostra polpette con chiodi destinate agli animali

Polpette di sottilette con viti all’interno destinate a cani e gatti. La macabra segnalazione giunge da un ambulatorio veterinario; le esche, potenzialmente mortali per i nostri amici a 4 zampe, sono state trovate ad Ostra in via Giacomo Leopardi.

Sono state trovate polpette di sottilette con viti all’interno, in via Giacomo Leopardi. Sono stati già allertati i carabinieri. Chiunque abbia escogitato un piano così diabolico per uccidere degli animali (non solo cani), è una persona non sana di mente e può essere perseguita penalmente“.

Ogni anno migliaia di cani, gatti e altri animali muoiono a causa di esche e bocconi avvelenati che vengono sparsi in parchi pubblici, cortili condominiali e altri zone dove vi sono colonie feline o vengono portati a passeggiare i cani. Vale la pena ricordare che l’uccisione di  animali (domestici e non) è un reato punito dal codice penale (art. 544-bis).

Anche se l’animale si salva, a causa delle forti sofferenze inflitte dal veleno (o in questo caso da oggetti metallici)  si configura comunque il reato di maltrattamento (art. 544-ter), punibile con la pena della reclusione sino a 18 mesi. Giusto sottolineare anche che, oltre che per gli animali, questi veleni costituiscono un pericolo anche per la salute e l’incolumità delle persone e possono danneggiare l’ambiente.

Lorenzo Ceccarelli
Pubblicato Giovedì 7 marzo, 2019 
alle ore 19:07
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!