Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Ostra celebra il mito di Tina Modotti

Una mostra ricorda una geniale e discussa fotografa

Priscilla - Caffetteria Bistrò Cocktail Bar - Piazza Saffi Senigallia
Tina Modotti

Dal 4 al 29 settembre, Ostra celebrerà il mito di Tina Modotti, ospitando presso la Sala delle Lance una mostra esclusiva a lei dedicata  dal titolo “Tina Modotti fotografa e rivoluzionaria” grazie alla preziosa collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi.


Fotografa, attivista e attrice, è considerata una delle più grandi  fotografe italiane dell’inizio del XX secolo nonché una tra le figure  più importanti e controverse, simbolo del comunismo e della fotografia  mondiale.

La mostra è composta da sessanta fotografie delle sue duecento  conosciute, provenienti dalla “Galerie Bilderwel di Berlino” di Reinhard  Schultz, che ne è anche il curatore. Obiettivo del progetto espositivo,  ideato da Francesca Macera, è quello di ripercorrere le affascinanti  vicende biografiche di Tina Modotti, far scoprire la sua grande abilità di fotografa e le passioni che ne condizionarono in maniera determinate l’esistenza, attraverso un viaggio nel suo universo di donna e artista.

La mostra, che sarà realizzata in collaborazione tra il Comune di Ostra  e la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, è stata già presentata da  aprile ad agosto a Jesi ed ha rappresentato uno dei più importanti appuntamenti fotografici nazionali dell’anno in corso.

L’inaugurazione avverrà mercoledì 4 settembre alle ore 18 presso la  Sala Grande del Comune di Ostra alla presenza del Sindaco Federica  Fanesi e dell’amministrazione comunale, del Segretario Generale della  Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, dott. Mauro Tarantino, e della  dott.ssa Francesca Macera, ideatrice del percorso espositivo.

La mostra sarà poi visitabile tutti i giorni dal 4 al 29 settembre,  dalle ore 17 alle ore 20 presso la Sala delle Lance, v.lo Gherardi.

Ingresso libero.

Comune di Ostra
Pubblicato Giovedì 29 agosto, 2019 
alle ore 12:10
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!