Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Trecastelli: barista arrestato per spaccio di cocaina

Aveva con sé 4 dosi di stupefacente: in casa scoperti altri 72 grammi di droga

5.578 Letture
commenti
Laboratorio Naturale - Shop online: sapone naturale, bava lumaca bio, latte asina bio, aloe bio
Controlli dei Carabinieri della compagnia di Senigallia

E’ stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di spaccio di cocaina. A finire in manette l’ex gestore di un bar di Ponte Rio. Il 58enne, originario di Mondolfo, da tempo residente a Trecastelli, è stato fermato e perquisito dai militari di Marotta mentre si trovava all’interno di un bar di San Costanzo.

L’uomo aveva con sé quattro dosi di cocaina. Il ritrovamento ha fato supporre alle forze dell’ordine che lo stupefacente non fosse per uso personale. I carabinieri hanno così optato per la perquisizione domiciliare: in casa sono state rinvenute altre dosi di cocaina pronte alla cessione. In totale è stata sequestrata cocaina per 72 grammi; oltre a questa anche 26 grammi di sostanza da taglio.

I Carabinieri hanno trovato anche quattro bilancini di precisione e circa 650 euro in contanti, somma ritenuta provento dello spaccio. Le autorità erano da tempo sulle tracce del 58enne: la casa dell’uomo era diventata meta di visite da parte di persone note per il consumo di cocaina: un via vai anomalo che non è sfuggito alle forze dell’ordine.

Dopo aver raccolto numerosi indizi, hanno deciso di mettere fine all’attività. L’arresto è scattato nella serata del 7 febbraio: su disposizione della Procura della Repubblica di Pesaro, il 58enne è trasferito nel carcere di Villa Fastiggi a Pesaro in carcere in attesa della decisione del giudice.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!