Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Autospurgo Quattrini - Massima reperibilità - Marotta-Mondolfo

Controlli continuativi a Serra de’ Conti: necessari ma con un occhio al sociale

A breve sarà operativo anche un sistema di videosorveglianza: più sicurezza per cittadini e imprese

1.854 Letture
commenti
Monastero di Maria Maddalena di Serra de' Conti

Accade spesso che agli Amministratori si chieda se il Comune effettua i “controlli”, quanto al settore ambiente, relativamente ai flussi demografici, oppure nel campo della fiscalità locale. Riteniamo pertanto doveroso informare i cittadini sull’argomento, nel pieno rispetto della privacy che non consente di entrare nei dettagli.

In campo ambientale, ormai da anni, la Protezione civile svolge un prezioso monitoraggio del territorio, sia quanto alla viabilità che per i casi (in realtà piuttosto limitati) di abbandono dei rifiuti che, ove individuata l’origine, vengono adeguatamente sanzionati. Anche la Polizia municipale svolge diversi controlli in questo settore, non solo nel centro abitato ma anche in campagna per verificare l’applicazione del regolamento per le zone rurali (arature, distanze, ecc.).

Quanto al movimento demografico, i vigili urbani agiscono in collaborazione con le forze dell’ordine, verificando residenze, documenti di identità e permessi di soggiorno e informando con segnalazioni formali le autorità di pubblica sicurezza. Tali controlli vengono effettuati periodicamente più volte al mese, di seguito si riportano a titolo di esempio le date relative ai report eseguiti nel solo mese di febbraio: 02/02 – 06/02 – 20/02.

Anche nel campo della fiscalità e delle tariffe locali si fanno i dovuti controlli, occorre infatti tenere conto che l’evasione fiscale o il mancato pagamento delle tariffe costituisce un grave danno anche sul piano della coesione sociale (tutti sono tenuti all’obbligazione tributaria o alla compartecipazione per i servizi fruiti: es. trasporto scolastico, mensa, ecc.).

Quindi i controlli si effettuano in maniera continuativa, senza dimenticare che sono tanto importanti quanto a volte delicati (occorre capire il momento storico e, talvolta, le difficoltà oggettive delle famiglie). Peraltro, la normativa è in continuo cambiamento e, per questo, l’Amministrazione sta valutando diverse ipotesi di collaborazione sia in ambito intercomunale che attraverso soggetti specializzati.

Informiamo infine i cittadini circa l’imminente installazione di un impianto di videosorveglianza, che sarà pienamente operativo a breve e mediante il quale si potranno verificare le targhe auto (es. in caso di furti), uno strumento in più per i controlli e per la sicurezza delle persone e delle attività economiche.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!