Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

ASD Calcio a 5 Corinaldo e Davide Gurini, le strade si separano

Gurini: "“Mi porto via un bagaglio ricco di soddisfazioni sportive ed emozioni personali”

719 Letture
commenti
Materassi Outlet Senigallia - Saldi estivi - La qualità a prezzi bassi
Davide Gurini

Dopo tre stagioni trascorse insieme, Davide Gurini non sarà più l’allenatore della prima squadra. Alla guida dei corinaldesi dalla stagione 2016/17, ha guidato la serie B nazionale per tre anni.

La sua prima stagione, iniziata con la morte nel cuore per la perdita del nostro Crodo, Davide Fabri, è stata forse la più bella, uniti come non mai fino alla fine, con un tripudio salvezza nell’ultima gara playout in terra Toscana contro la Mattagnanese. Nella seconda stagione è arrivata una salvezza facile, nessuna post season. L’ultima, quella appena conclusasi, dopo un inizio stagione zoppicante, ha visto una squadra risollevarsi e acciuffare l’ennesima salvezza nella gara di ritorno dei playout, questa volta in casa contro un’altra toscana, il Montecalvoli C5. Stagioni belle, ma difficili, e forse, proprio per questo, così intense che rimarranno ben impresse nella memoria di questa società.

A mister Gurini, augurandogli in bocca al lupo per il proseguo, vanno i più sentiti ringraziamenti per l’impegno, la serietà e la correttezza professionale mai mancati.

Il bilancio di queste tre stagioni trascorse a Corinaldo è estremamente positivo- il saluto del tecnico- Ringrazio la società che mi ha dato l’opportunità di vivere questa esperienza dove ho conosciuto persone autentiche e dove, stagione dopo stagione, ho appreso sempre cose nuove che ora alimentano le mie certezze. Mi porto via un bagaglio ricco di soddisfazioni sportive ed emozioni personali che legheranno indissolubilmente me e la mia famiglia ai ragazzi della squadra, allo staff tecnico, alla società e ai tifosi, sempre presenti e pronti a darmi un sostegno fondamentale.

ASD Calcio a 5 Corinaldo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!