Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Tutto pronto a Trecastelli per l’avvio del nuovo anno scolastico

Il sindaco Sebastianelli: "Abbiamo realizzato importanti lavori in tempi molto brevi e facendo fronte alle quotidiane evoluzioni delle normative"

Pittura edile Goffi - Trattamenti e soluzioni involucro edilizio - S. Maria Nuova
LIana Baci e Marco Sebastianelli

La Città di Trecastelli è pronta ad affrontare il nuovo anno scolastico, di cui l’inizio è ormai alle porte. L’Amministrazione Comunale si è impegnata in questi mesi al fine di garantire, a tutti i ragazzi del territorio e alle loro famiglie, la possibilità di ripartire in questo nuovo anno di studio nel modo più adeguato possibile.

In tale merito il Sindaco di Trecastelli Marco Sebastianelli: “Abbiamo realizzato importanti lavori in tempi molto brevi e facendo fronte alle quotidianeevoluzioni delle normative; infatti,tutte le scuole del territorio sono in grado oggi di offrire spazi adeguati per lo svolgimento delle attività didattiche, grazie a ulteriori lavori realizzati oltre a quelli programmati.” I nuovi lavori sono stati finanziati con fondi extra comunali, il progetto PON Enti locali, in più con queste risorse sono stati acquistati oltre 100 banchi, in modo da consentire agli alunni di rispettare il distanziamento adeguato.

Un’ulteriore scelta importante, continua il Sindaco, Marco Sebastianelli, “è stata quella di spostare i seggi elettorali in vista delle prossime elezioni al di fuori delle aule didattiche, quindi non ci sarà nessuna interruzione delle lezioni”.

L’Amministrazione Comunale ha inoltre operato affinché fosse garantito il servizio scuolabus a tutti gli alunni che ne hanno fatto richiesta (compresi coloro che hanno presentato domanda oltre la scadenza), il trasporto per i ragazzi che hanno frequentato i corsi di recupero prima dell’avvio del nuovo anno scolastico e anche l’assistenza sugli di scuolabus, per garantire il rispetto delle norme anti-covid su ognuno dei 6 pulmini. Si è puntato inoltre a investire sull’accoglienza dei ragazzi all’ingresso degli edifici scolatici con personale addetto, ed è stato adottato un servizio mensa idoneo a garantire sicurezza e igiene per i pasti degli alunni.

Oltre a ciò, come già programmati, sono stati realizzati lavori di adeguamento sismico alla Scuola dell’Infanzia “La Carica dei 101” di Ponte Rio; lavori di adeguamento sismico sono stati apportati anche all’interno della palestra della Scuola Secondaria di primo grado di Ripe mentre alla Scuola dell’Infanzia “Peter Pan” di Brugnetto sono stati effettuati lavori di efficientamento termico.  È stata inoltre avviata la progettazione per la nuova Scuola “Nori De’ Nobili”, continuando così, il “PROGETTO SCUOLE SICURE”.

L’Assessore alla Cultura Liana Baci dichiara che: “Ci siamo impegnati nel corso di tutta l’estate 2020 al fine di riuscire a preparare le scuole del nostro Comune alla riapertura. Certo, l’inizio del nuovo anno scolastico è diverso rispetto a quelli del passato, soprattutto per i bambini, ma l’impegno di tutti mi lascia ben sperare che un’eventuale, ma non scontata, nuova ondata del virus si possa gestire al meglio grazie all’adozione di misure previste dalla legge e anche attraverso lo sviluppo di un rinnovato senso civico e di tanta collaborazione”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!