Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Belenchia Servizi Immobiliari - Amministrazione condomini Senigallia - Nuova sede

Alluvione un mese e mezzo dopo, interrogazione in Consiglio a Castelleone di Suasa

"Regione in preoccupante silenzio"

1.005 Letture
commenti
Alluvione 2022

Dopo un mese e mezzp dalla tragica alluvione del 15 settembre 2022 che ha provocato lutti e danni, la situazione dei territori colpiti e duramente danneggiati, evidenzia ancora i segni delle profonde ferite causate, i campi sono ancora pieni di alberi, legname e detriti vari, le strade comunali interrotte ed inutilizzabili, che creano non pochi disagi ai cittadini delle comunità duramente colpite.

Una certa assenza piuttosto preoccupante della Regione Marche, alla quale si sono appellati recentemente i Sindaci della Valle del Misa e Nevola con una nota ufficiale.
con la quale chiedono alla Regione un’assunzione di responsabilità e risposte serie e concrete, per ristabilire nei propri Comuni condizioni di sicurezza e vivibilità. Per quanto riguarda Castelleone di Suasa, alcuni cittadini residenti nella zona di Farneto basso, si sono lamentati perchè un tratto della strada Comunale che incrocia con la Provinciale n. 12 che conduce a Ripalta, danneggiata dall’alluvione, è ancora chiusa, creando forti disagi per i residenti in quell’area, che sono costretti a fare lunghi giri per le loro necessità di lavoro e quant’altro.

Il nostro Gruppo il 26 ottobre 2022, prima ancora della pubblicazione dell’appello dei Sindaci, ha presentato un’interrogazione al Sindaco per sapere se, come e quando l’Amministrazione comunale intende riaprire il tratto di strada zona Farneto basso e se la Regione Marche ha elargito finanziamenti per fare fronte ai danni che l’alluvione ha procurato.

Di seguito il testo dell’interrogazione.

Al Sindaco
di Castelleone di Suasa (AN)

Oggetto: Interrogazione a risposta scritta.

I sottoscritti Consiglieri comunali Domenico Guerra, Giovanni Biagetti e Fabrizio Franceschetti, rivolgono alla S.V. la seguente interrogazione:

V I S T O
• che l’alluvione del 15 settembre 2022 ha provocato danni anche nel territorio Comunale di Castelleone di Suasa, in modo particolare via Farneto basso dove la strada che incrocia con la strada Provinciale n. 12, all’altezza del ponte di Ripalta, è stata fortemente danneggiata ed è attualmente chiusa e interrotta al traffico;
• che a distanza di oltre un mese dal tragico evento alluvionale la situazione è rimasta invariata e i cittadini si sono rivolti a noi per manifestare le loro evidenti difficoltà, in assenza di certezze e rassicurazioni su un possibile ripristino delle viabilità;

T E N U T O C O N T O

che le famiglie residenti in quella zona, già abbastanza isolate dal centro urbano, sono costrette a fare lunghi giri per uscire e rientrare nelle proprie abitazioni con conseguenti ed immaginabili disagi, causati appunto dalla chiusura della strada di via Farneto basso;

C H I E D O N O D I S A P E R E

1. se l’Amministrazione Comunale ha adottato o intende adottare un progetto per riaprire in tempi ragionevolmente brevi la strada di via Farneto basso che incrocia con la Provinciale n. 12 e conduce a Ripalta;
2. se l’Amministrazione comunale, a seguito dell’alluvione del 15 settembre 2022, ha richiesto alla Regione Marche le risorse finanziarie necessarie per riparare i danni causati dal tragico evento;
3. in caso affermativo a quanto ammontano i finanziamenti ricevuti e come intende utilizzarli l’Amministrazione comunale;
4. che alla presente interrogazione venga data risposta ai sensi dell’art. 18 comma 1 bis dello Statuto comunale.

Distinti saluti.
Castelleone di Suasa, lì 26 ottobre 2022.

Domenico Guerra

Giovanni Biagetti

Fabrizio Franceschetti

Domenico Guerra
Pubblicato Mercoledì 2 novembre, 2022 
alle ore 10:13
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!