Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Ciclocross: otto regioni a medaglia a Barbara per il Memorial Americo Severini

Consegnato al GS Pianello il "Master Mastrucci". Funamboli della Val Mivola protagonisti

691 Letture
commenti
Memorial Americo Severini 2023 -

Iscritti 295. Partecipanti 248. Classificati 231. A medaglia 8 regioni: Marche (Val Mivola in primo piano), Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Abruzzo, Campania.

La serrata maratona della Giornata Barbarese del Ciclocross è stata inaugurata dalla consegna del Premio Master Mastrucci nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale.

A porgere il ‘Quadrifoglio’ del maestro corridoniano Costantino Castorio a Maurizio Minucci, presidente del Gruppo Sportivo Pianello, è stato il sindaco Riccardo Pasqualini, affiancato dai promotori Raniero Serrani, Ettore Baldetti, Alberto Cingolani.

A fare festa con loro sono stati i giovanissimi ostrensi pianellari guidati dall’ammiraglio Giuseppe Bracci.

Cinque le belle sfide agonistiche eterogenee (tutti in sella, di ogni età: dai giovanissimi ai supergentlemen di lunghissimo corso) nella solare giornata autunnale.

Scesi nell’arena tecnica (non troppo appesantita dalla pioggia) del Memorial Americo Severini, il primo a coniare l’oro di leader assoluto è stato lo junior ostraveterano Michele Campolucci (Team Cingolani), che ha infilato anche il titolo marchigiano.

Lo ha seguito a 4” il gradarese Pietro Tintoni. Bronzo per Filippo Modesti.

Vittorie di categoria e scudetti regionali alla junior Alice Pascucci, all’under Nefelly Mangiaterra e ai master Alessandro Diletti, Paolo Pavoni, Paolo Sorichetti, Mery Guerrini.

Maglie biancorossazzurre indossate anche da Alessio Olivi e Adamo Re.

Successi di settore per Carlo Tudico e Franco Di Vita.

Memorial Americo Severini 2023 - Agostinelli e CionnaMemorial Americo Severini 2023 - Carubini campione e sindaco Pasqualini

Doppietta del Passatempo Cycling Team nella corsa clou: ad alzare contemporaneamente le braccia al cielo sul traguardo sono stati l’open cameranese Lorenzo Cionna ed il master osimano Samuele Agostinelli (M1): entrambi campioni marchigiani insieme all’applauditissimo under barbarese Michele Carubini, Lucio Griccini (capofila M3), Ludovico Basso, Claudio Moronci.

Primati d’ambito per Michele Ballarini (Elmt) e Pier Filippo Bertuzzo (M2).

Gara Allievi appannaggio di Stefano Cavalli (Ale Cycling Team) sui nuovi campioni regionali: Lorenzo Iaconeta (secondo anno) e Filippo Cingolani (primo anno).

Titolo e corona rosa per l’allieva Elisa Corradetti (Team Di Federico).

Memorial Americo Severini 2023 - VitaliMemorial Americo Severini 2023 - Podio Juniores

Quarta corsa: l’esordiente Giulio Vitali (Team Cingolani) ha bissato il successo dell’anno scorso da giovanissimo e si è aggiudicato oro e scudetto, anticipando Lucio Baccini e Davide Sdruccioli.

In chiave rosa si è imposta Greta Masini (Bicifestival Riccione). Il titolo ha premiato Stella Forti.

Hanno chiuso i giovanissimi G6: al vertice Riccardo D’Andrea (Pedale Teate d’Abruzzo, sul consocio Riccardo Mazzocchetti e sul romagnolo Omar Berlini), Melissa Maia Boga (Bicifestival).

Organizzazione apprezzata per fluidità professionale, attenzione ad ogni dettaglio, cultura dell’ospitalità.

Massimo dei voti per l’Energia Barbara del presidente Franco Saturni, sempre supportato da Giorgio Boria, Massimo Chiù, “energici” membri tutti.

Plauso e sentito ringraziamento finale a ogni sostenitore, collaboratore, sponsor.

Circuito dell’Adriatico Cross Tour ampiamente onorato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!