Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa

Rissa al termine della partita, Daspo di un anno per un dirigente dell’Olimpia Ostra Vetere

L'episodio era avvenuto il 20 gennaio scorso in occasione della partita contro la Trecastelli Polisportiva

1.167 Letture
commenti
uisp senigallia

Il Questore di Ancona, Cesare Capocasa, ha inflitto un Daspo di un anno a un dirigente dell’Olimpia Ostra Vetere, protagonista lo scorso 20 gennaio di comportamenti pericolosi per l’ordine pubblico.

Al termine dell’incontro disputato presso lo stadio “G.Puerini” tra i padroni di casa e la Trecastelli Polisportiva, valevole per la 16° giornata del Girone C di Seconda Categoria, era scoppiata una breve colluttazione tra le due squadre. In tal frangente, il dirigente si sarebbe scagliato con violenza contro alcuni tesserati della formazione ospite.

Vista la gravità dell’accaduto, che aveva peraltro richiesto l’intervento sul posto di due pattuglie dei Carabinieri, il Questore Capocasa ha disposto per il soggetto in questione l’interdizione per un anno dai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive di qualsiasi tipo. Qualora l’uomo non dovesse rispettare tale provvedimento, rischierebbe da uno a tre anni di reclusione e fino a 40.000 euro di multa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!