Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Netservice - Editoria on-line

Brutti, Galassi, Maggini: Ostra ricorda i tre martiri partigiani

Il 6 febbraio 1944 furono fucilati dopo un processo sommario

1.484 Letture
commenti
Ricordo di Brutti, Galassi e Maggini ad Ostra (2013)

Il 6 febbraio 1944, dopo un processo sommario, vennero portati sotto il muro di cinta del paese e lì fucilati i tre partigiani: Piero Brutti, Amedeo Galassi e Alessandro Maggini.

Oggi, in quello stesso luogo, si trova un cippo che sarà al centro della celebrazione che l’Amministrazione Comunale di Ostra, le scuole Maggini di Ancona e Menchetti di Ostra, e l’Anpi sia locale che provinciale, promuovono con una cerimonia civile secondo il programma seguente:

Programma della ricorrenza:
– Ore 9,30 raduno in Piazza dei Martiri;
– Corteo diretto al Cippo di via dei Partigiani;
– Deposizione di Corona d’alloro e commemorazione.

La cittadinanza è invitata a partecipare alla commemorazione che si celebrerà sabato 6 febbraio p.v.

-Nella foto, un’immagine della celebrazione degli anni scorsi

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!