Valmisa
Versione ottimizzata per la stampa
Panificio Starnadori Senigallia - Pane artigianale produzione propria

Dichiarazioni contrastanti sull’arrivo di un gruppo di migranti a Serra de’ Conti

Serra Democratica e Indipendente: "Noi ci fidiamo di quello che dice il Prefetto"

Il prefetto di Ancona Antonio D'Acunto

Interveniamo soltanto ora sull’arrivo di un gruppo di migranti nel nostro Comune. Non entriamo nel merito del provvedimento in quanto tale, ma vogliamo soltanto richiamare l’attenzione della Cittadinanza.

Ricordiamo le polemiche che si sono susseguite non appena si è diffusa la notizia che anche a Serra de’ Conti sarebbe arrivato un gruppo di migranti.

La tensione e la preoccupazione avvertita nei primi giorni del mese di dicembre 2017 da diversi Cittadini, ha indotto l’Amministrazione Comunale ad indire una pubblica Assemblea che si è svolta in Sala Italia.

Il Sindaco già prima dell’Assemblea si era precipitato ad inviare una lettera di protesta al Prefetto e a pubblicare un comunicato in cui dichiarava che l’Amministrazione non era stata avvertita dalla Prefettura di Ancona, a cui seguiva però, a mezzo stampa, una secca smentita del Prefetto stesso.

Nel corso dell’Assemblea pubblica lo stesso Sindaco confermava e ribadiva la linea tenuta in precedenza e che non vi erano atti ufficiali della Prefettura che potessero dimostrare il contrario.

Di recente abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti su questo punto e, senza restare sorpresi più di tanto, il Prefetto di Ancona in data 15 dicembre 2017 con lettera a mezzo PEC inviata al Sindaco, lo smentisce in maniera netta e categorica!

A chi credere : al Prefetto o al sindaco?
Noi ci fidiamo del Prefetto.

da Gruppo Consiliare “Serra Democratica e Indipendente”

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Valmisa.com e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!